PEPPINO IMPASTATO, UN ESEMPIO DA SEGUIRE: il 9 maggio 1978 Impastato veniva ucciso dalla mafia.
Ultime notizie - Roma -
un comunista che fino alla morte non ha mai tradito la volontà di opporsi al potere che domina ancora oggi la sua terra. Con forza la sua figura deve essere ricordata oggi, quando il tracollo della sinistra di governo ha cancellato certezze nei lavoratori, punti di riferimento e volontà di opporsi.

''Si sa dove si nasce ma non come si muore e non se un ideale ti porterà dolore, ma la tua vita adesso puoi cambiare...'' dicevano i Modena City Ramblers, nella canzone ''I Cento Passi'' a lui dedicata e queste parole a oltre trent'anni dalla tragica morte di Peppino, ci pongono davanti a delle tristi ma doverose necessarie riflessione sul ruolo della mafia oggi. La mafia è un sistema che ben si adatta a qualsiasi tipo di contesto sociale, ora entrando nelle istituzioni come in un sistema statalista, ora condizionando la libera circolazione delle merci in un sistema liberale. Andando ad analizzare i rapporti fra potere mafioso e potere politico dobbiamo constatare alcune differenze di fondo fra come sono strutturati ora questi rapporti e com'era strutturati circa un trentennio fa. Nel 1978 la mafia utilizzava i grandi partiti di potere, prima la Dc e poi il PSI, per far subentrare al loro interno i suoi esponenti. Ai giorni d'oggi la situazione è radicalmente diversa e il potere mafioso tende a porsi come un potere parallelo a quello statale. La mafia tende ad assorbire i poteri stessi dello Stato,in Sicilia la mafia è lo Stato e lo Stato per governare ha bisogno del consenso della mafia.
Questa subordinazione dello Stato alla mafia è accompagnata da gravissime conseguenze socio-culturali.


Si è fatta largo l'idea che bisogna convivere con la mafia e non combatterla, che bisogna utilizzarla, trarne gli utili, perchè in fondo non è così cattiva, ma mai contrastarla.
E’ in questo contesto che gente come Marcello Dell'Utri e Salvatore Cuffaro si sono potuti ricandidare nelle rispettive liste del Pdl e dell'UDC. In questo contesto un criminale come Vittorio Mangano definito da Paolo Borsellino il collegamento fra l'imprenditoria milanese e la mafia siciliana (nelle indagini è stato imputato anche l'attuale premier Silvio Berlusconi) diventa un eroe. E’ in questo contesto che il potere di pochi intoccabili mette sotto i piedi la dignità di molti.

La mafia si combatte parlando alla coscienza delle persone, si combatte con il coraggio di chi vuole vivere la propia vita mostrando il pugno chiuso a un fucile puntato contro.
''Ma la tua vita adesso puoi cambiare, solo se sei disposto a camminare, da queste parole ora noi dobbiamo ripartire,dobbiamo ricominciare a lottare con le stesse idee e lo stesso coraggio di Peppino.”

Dobbiamo ripartire con una sinistra di opposizione che non tradisca gli interessi dei lavoratori per riprenderci gli spazi che ci hanno tolto tutti quelli che si sono svenduti nella logica di governo agli interessi dei poteri forti.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

DOBBIAMO MOLLARE ? / ultimo articolo su Tarquinia Città di Luigi Daga. Scrive anche della mafia a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Un taxi carico d'amore incontra la Viterbo Sotterranea

Viterbo, piazza della Morte è silenziosa e fin troppo tranquilla; poche persone passeggiano a...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...