TUSCIA, AMBIENTE IN PRIMO PIANO. Appuntamenti naturalistici sul Lago di Bolsena. Ultime notizie - In calendario due fine settimana ricchi di appuntamenti dedicati alla conoscenza della natura e alla tutela dell’ambiente nei dintorni del Lago di Bolsena. Domenica 29 Maggio il museo naturalistico di Lubriano organizza, con Maria Sonia Baldoni, grande conoscitrice della vegetazione locale, un’escursione dedicata alla raccolta e al riconoscimento delle erbe spontanee. La giornata tematica vedrà i partecipanti impegnati nella mattinata dalle 9.30 alle 12.30, e avrà inizio presso il Museo Naturalistico, in Piazza Col di Lana 12 a Lubriano. I partecipanti saranno guidati in un percorso dove potranno osservare e raccogliere le piante maggiormente diffuse nel nostro territorio come la borragine e la cicoria selvatica; al termine del percorso sarà possibile cucinare e mangiare insieme le erbe raccolte. Oltre alla quota di partecipazione di 10.00 euro che include la visita al museo, i partecipanti saranno invitati a portare anche cibo già pronto da consumare e condividere con il gruppo. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito del Museo (www.museolubriano.com) oppure quello del Comune (www.comunelubriano.com).

Il fine settimana successivo è la volta di MutaMenti: tre giornate dedicate all’ambiente a Capodimonte. Venerdì 3 Giugno si aprono i lavori con una conferenza sul tema dell’acqua in programma alle 17.30 presso la sala conferenze “V. Fanelli” sul Lungolago di Capodimonte: intervengono Georg Wallner dell’Associazione La Porticella su acqua e sostenibilità, Piero Bruni dell’Associazione Lago di Bolsena su lo stato ecologico del Lago di Bolsena, Fabrizio Scialanca dell’Università della Tuscia sullo stato di salute del Lago di Vico, Gianluca de Dominicis del Comitato “No arsenico e altri veleni nell'acqua” su “Arsenico nell’acqua potabile: pericoli e misure da prendere” e Francesco Lombardi del Comitato Referendum su “L’acqua, bene comune: verso i referendum”. Alle 21.30, sempre presso la Sala Fanelli è prevista la proiezione del film “Agua mi sangre” di Jaroslava Colajacomo. 

Sabato 4 Giugno, presso la rotonda del Lungolago, a partire dalle ore 10.00, saranno organizzati giochi e laboratori ecologici con le scuole sull’iniziazione alla canoa (con Mauro Rocchini del gruppo di canoa/kayak), sulla pesca con rilascio del pesce (con Eugenio Maggi) sulle palline Fukuoka (con Massimiliano Petrini) e sulla conoscenza delle piante medicinali (con Giuseppina Sangalli). Attivi anche, per la giornata di Domenica 5 Giugno, l’esposizione e il mercatino “Alternative” dove saranno presentati idee e prodotti innovativi su energia, cibo, agricoltura ed edilizia, lo stand su “Corpo e salute” dedicato alla medicina olistica e lo stand della Libreria Le Sorgenti di Bolsena.

In programma sempre per Domenica 5 Giugno, alle ore 10.00 la passeggiata archeo-ecologica nel territorio dell’antica città di Bisenzo, con partenza dalla Palazzetta, in via Verentana 47 e, alle ore 17.30 l’incontro sul nucleare presso la sala conferenze “V. Fanelli” con l’intervento di Cristina Rinaldi della Facoltà di Medicina dell’Università La Sapienza di Roma sul tema “Nucleare e salute”, la proiezione del film “Fall-Out” di Daria de Benedetti. A seguire presentazione e dibattito  sull’imminente referendum sul nucleare.
Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Associazione La Porticella all’indirizzo mail : laporticella@libero.it oppure ai numeri: 338/4096308 e 334/5489977.

Simone Casavecchia

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Un libro di Antonello Durante per capire il Green New Deal

Il Gruppo Albatros il Filo ha pubblicato per la collana Nuove Voci I Saggi, un agile volume di 110...

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...