E' MORTO PETER BOOM. Attore, cantante, scrittore, filosofo. In ricordo di Peter, collaboratore di UnoNotizie.
Ultime notizie Tuscia - "Nella serata di giovedì 26 maggio 2011 ci ha lasciato l'amico Peter Boom. Un infarto l'ha stroncato nella sua casetta di Bagnaia nella quale viveva da molti anni.
Attore, cantante, scrittore, filosofo, Peter non era una persona comune. Chi ha avuto la fortuna di conoscerlo, come il sottoscritto, sa che dentro quell'uomo c'era un intero mondo da scoprire.
Ci avevo parlato per l'ultima volta martedì scorso, per telefono.
Non lo sentivo da tanto tempo. E quella sera l'ho chiamato per parlare di un'amica comune.
Il discorso era poi finito sull'ultima sua partecipazione cinematografica con Nanni Moretti e sulle numerose cose che si stava apprestando a fare quest'estate.
Caro Peter, il destino ti ha invece sorpreso, riservandoti qualcosa di diverso.
Un abbraccio, e grazie per aver scelto la Tuscia e la nostra amicizia."

Cristiano De Amicis

"E così l'amico fraterno Peter  è andato avanti.. come si dice fra compagni di avventure... Sarà dura per me considerare la sua assenza come un fatto reale.. poichè sempre sarò consapevole della Sua presenza e del suo Esempio nel condurre innumerevoli battaglie a favore dell'Essere Umano e della Vita. Per chi ha conosciuto Peter sa che non sarà facile fare a meno della sua arguzia e del suo coraggio.. Soprattutto gli abitanti di Viterbo (siccome lui ultimamente abitava a Bagnaia che di Viterbo è frazione) sentiranno la sua mancanza e lo rimpiangeranno per tutto quel che ha saputo fare di buono, per i diritti civili, per la vivibilità del luogo, per il superamento di schemi ottusi, etc.

 
Peter Boom è stato l'ideatore della Teoria della Pansessualità, da lui presentata a vari convegni di sessuologia ed accreditata nel mondo scientifico e pure nella società corrente. Ormai dichiararsi pansessuali rientra nel costume corrente. Assieme a Peter, ed ai comuni amici Osvaldo Ercoli e Gianfranco Paris, abbiamo  inoltre portato avanti la battaglia per la laicità nelle Istituzioni e per la Spiritualità Laica, organizzando numerosi convegni sul tema a Viterbo, a Roma, in Sabina, etc.
 
Alcune notizie sulla sua persona  potranno interessare i lettori.
Peter Boom nacque in Olanda nel 1936,  aveva quindi quattro anni quando i nazisti invasero il paese, da famiglia benestante e culturalmente avanzata di origine mista (metà ebrea e metà cristiana). La madre fu una delle prime allieve di Maria Montessori. Peter fu sempre caratterizzato da uno spirito ribelle e dotato di curiosità irrefrenabile. Lesse tutti i libri della ricca biblioteca paterna ed a 9 anni scrisse un libro in cui parlava di un avventuriero olandese che faceva il giro del mondo per  infine stabilirsi a Roma. Ed in effetti così avvenne per se stesso. Egli, pur essendo molto intelligente e precoce, abbandonò gli studi scolastici ritenendoli una mera formalità e si mise a studiare canto. Poi fu tentato dalla carriera religiosa, poi passò alla psicologia ed infine si dedicò per lungo tempo alla musica.
 
La sua era una voce risonante e bassa che ebbi in varie occasioni la fortuna di ascoltare, oltre alla lirica  si occupò di musica leggera... sua è la prima canzone dedicata all'amore gay "Iui ama lui" (del Fuori) che fece molto scalpore negli anni in cui l'omosessualità era ancora ritenuta un "difetto di natura" (si parla dei primi del '60).  Poi cominciò a recitare in teatro, con Streheler a Milano,  ed in alcuni film... guadagnando abbastanza da potersi -come per suo desiderio- trasferisi a Roma nel 1963.
 
In seguito la sua carriera lo porterà a cantare con Monserrat Caballe a Ginevra, al Festival di Spoleto con un'opera diretta da Louis Malle, alla Fenice  di Venezia  sotto la direzione di Ettore Gracis. Ha cantato per Morricone, Nicolai, Cipriani, Giombini,  Trovaioli, ed è stato anche  a bordo di navi di crociera come cantante ed animatore... ma il suo senso di libertà gli impedì di fare la fine dell'altro canterino suo contemporaneo, Silvio Berlusconi.  Peter  parlava correntemente cinque lingue ed ha visitato durante l'arco della sua vita una cinquantina di paesi.
 
Inoltre egli ha recitato in teatro con Mario Carotenuto, Giancarlo Sbragia, Nino Manfredi e Mario Missiroli e come comprimario in vari film importanti: La montagna della paura, l'Agnese va a morire, Von Buttiglione Sturmentruppen, Quel maledetto treno blindato, Il vizietto, Orient Express, Dimenticare Venezia, La disubbidienza, Le ciel est leur metier, Concorde Affair, Starcrash, Treno per Istambul, Pope John Paul II, Qualcosa di biondo, Non ci resta che piangere, Padre Brown, Attentato al papa, Der Tod des Empedokles, The day before.. e numerosi altri. Voglio qui ricordare la sua ultima fatica, Habemus papam, di Nanni Moretti, in cui  ho avuto il piacere di rivedere un Peter in ottima forma ironica.. (nella parte del cardinale dell'Oceania, quello che voleva andare a far colazione nel Borgo...).
 
Di Peter resta anche una traccia libraria.. scrisse infatti diversi libri, prima sul genere poliziesco e successivamente passò al genere fanta-ecologico con il suo indimenticabile "2020 il Nuovo Messia"  in cui si prefigura una  fine del mondo causata dalla stupidità umana.. per fortuna il libro è "a lieto fine" si salvano cioè un nuovo Adamo ed una nuova Eva.. ed il tutto ricomincia!
Sarà così, ne sono certo, anche per l'anima nobile di Peter che non mancherà di visitare ancora questa Terra per ricominciare il Gioco della Coscienza..."
 
Paolo D'Arpini   
 
Presidente del Circolo Vegetariano VV.TT.
e Cofondatore del Comitato per la Pansessualità

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

DOBBIAMO MOLLARE ? / ultimo articolo su Tarquinia Città di Luigi Daga. Scrive anche della mafia a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Un taxi carico d'amore incontra la Viterbo Sotterranea

Viterbo, piazza della Morte è silenziosa e fin troppo tranquilla; poche persone passeggiano a...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...