Sabato 4 ottobre dalle ore 20, presso la sala convegni di Blera, si celebrerà la Notte europea dei pipistrelli, un evento annuale teso a sensibilizzare il pubblico sulla importanza di conservare in buono stato le popolazioni di pipistrelli.

L’appuntamento blerano è inserito nell’elenco delle manifestazioni della European Bat Night, le cui prime manifestazioni si tennero nel 1990 in Polonia e Francia.
La notte europea dei pipistrelli intende mettere in evidenza l’importanza di questi animali e la conseguente necessità di attivare azioni tese alla loro conservazione.
Dal 1997 l’evento si tiene sotto gli auspici di EUROBATS, accordo sulla conservazione delle popolazioni europee di pipistrelli (www.eurobats.org) sottoscritto attualmente da più di 30 paesi d’Europa.

Come tutti ormai sanno i pipistrelli occupano una nicchia ecologica importantissima nel mantenimento ottimale degli equilibri ecologici. Essi sono efficaci predatori di insetti anche molesti e sono ritenuti a tutti gli effetti buoni indicatori dello stato dell’ambiente.
Nonostante i pipistrelli rientrino nell’elenco delle specie faunistiche particolarmente protette così come i loro ambienti, essi sono fra gli animali più a rischio di rarefazione e scomparsa.
Fra le minacce cui sono soggetti si elencano l’alterazione e la perdita degli habitat, il disturbo arrecato alle colonie di svernamento e riproduzione, l’avvelenamento indiretto a causa dell’ingestione di prede avvelenate da sostanze chimiche accumulatesi nell’ambiente, l’uccisione diretta dettata da primitiva ignoranza che li indica ancora oggi come animali demoniaci o pericolosi.
Facile, quindi, comprendere come l’informazione e l’esperienza diretta siano determinanti per una più diffusa consapevolezza dell’importanza di preservare anche questi animali quale nodo essenziale di una complessa catena ecologica.

Per questa ragione, considerata l’importanza del territorio viterbese per la presenza di questi animali e gli interventi di ricerca che da tempo lo vedono protagonista, anche quest’anno si propone alla cittadinanza l’occasione di avvicinare con facilità questi animali tanto affascinanti per i piccoli quanto per i grandi.
L’evento, organizzato dal Centro Studi Arcadia su richiesta dell’Assessorato all’Ambiente del Comune di Blera, ha pertanto ottenuto il patrocinio della Provincia di Viterbo, dell’Assessorato all’Ambiente e Cooperazione tra i Popoli della Regione Lazio, del Parco Naturale Regionale Marturanum e del GIRC Gruppo Italiano Ricerca Chirotteri.

La partecipazione è gratuita. Di seguito si indica il programma della serata.
Ulteriori informazioni si possono ottenere presso il Centro Studi Arcadia al 3491048578 oppure all’indirizzo info@centrostudiarcadia.it.

Programma
ore 20.00 - Esibizione e descrizione delle bat boxes, le cassette nido dei chirotteri.
ore 20.30 - I pipistrelli: come vivono e perché proteggerli -  conferenza di Vincenzo Ferri, erpetologo.
ore 21.30 - Camminando per Blera: alla scoperta dei nostri pipistrelli. Uso del bat detector: interpretare gli ultrasuoni emessi da questi straordinari animali - con la partecipazione dei Guardia Parco del Parco Regionale Marturanum di Barbarano Romano.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...