ITALIA, CRESCE L'INFLAZIONE. Continua a crescere l'inflazione: giugno +2,7%. La causa i trasporti e gli alimentari. Ultime notizie Roma - Continua a crescere l'inflazione nel nostro Paese. Dopo aver registrato il 2.6% nel mesi di maggio, nel mese di giugno siamo addirittura arrivati al 2,7%.

Il principale aumento deriva dal rialzo dei prezzi relativi ai trasporti, ma anche da altri settori quali i Servizi ricreativi, culturali e per la cura della persona, in larga parte legato a fattori stagionali, e dei prezzi degli Alimentari lavorati.

A proposito di questo ultimo settore la Coldiretti sottolinea che a volare è il
costo della frutta (+14%), ma Resta stabile la spesa media per la famiglia italiana. Nel 2010, rileva l'Istat, è pari, in valori correnti, a 2.453 euro, con una variazione rispetto all'anno precedente di +0,5%.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

DMO Expo Tuscia a Viterbo, Montefiascone e Bolsena

Continuano a pieno ritmo le attività della DMO Expo Tuscia. Dopo gli appuntamenti al TTG/Rimini...

VITERBO: PASSEGGIANDO DAL QUARTIERE RESPOGLIO ALLA QUERCIA LUNGO LO STORICO PERGOLATO

Attualmente a Viterbo il quartiere Respoglio è collegato a La...

San Pellegrino in Fiore, eventi a Viterbo Sotterranea

San Pellegrino in Fiore, domenica a Viterbo SotterraneaDomenica in programma visite guidate alla...

TV, Osvaldo Bevilacqua e Sergio Cesarini promuovono Viterbo

Osvaldo Bevilacqua, giornalista detentore dal 2015 del Guinness World Records TV per il Travel...

Bolzano, Loacker: dolce ricetta aziendale dalla squisita bontà famigliare

Sostenibilità significa avere uno stile di vita rispettoso delle risorse a disposizione, in grado...

DOBBIAMO MOLLARE? /riflessioni su TarquiniaCittà di Luigi Daga. Cita le infiltrazioni mafiose a Tuscania

A seguire l\'articolo scritto 15 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Domenica 3 dicembre gratis a Palazzo Farnese di Caprarola e Villa Lante

Un’occasione da non perdere per visitare Villa Lante il meraviglioso parco con i suoi giardini...