Il destino dell'autostrada Tirrenica, ultime notizie Viterbo - 
Il 3 agosto scorso la camera di commercio di Viterbo ha inviato una lettera ai parlamentari nazionali, ai consiglieri regionali, ai presidenti di Regione e Provincia e al sindaco di Viterbo, trasmettendo un documento sullo stato delle infrastrutture di mobilità e trasporto, approvato dalle componenti del "Focus impresa e lavoro della Tuscia Viterbese", organismo per il quale la camera di commercio svolge funzioni di supporto segretariale e logistico.
Su alcuni argomenti trattati nel documento intervengono Marcello Maneschi e Silvano Olmi, consiglieri comunali del popolo della libertà di Tarquinia.

"Mentre alcune opere sono da noi pienamente condivise " dicono Maneschi e Olmi "come ad esempio il completamento della trasversale Orte - Civitavecchia, rimaniamo sorpresi nel leggere che il Focus ritiene prioritario il completamento dell'autostrada tirrenica.
Probabilmente i firmatari del documento non sono a conoscenza dell'intero progetto dell'autostrada Rosignano - Civitavecchia. Infatti, l'autostrada tirrenica sarà realizzata sopra il tracciato dell'attuale statale Aurelia, "regalando" ai privati una strada pubblica e gratuita, per farla diventare un'autostrada a pagamento.
Non sappiamo "proseguono Maneschi e Olmi " se i rappresentanti di Cia, Coldiretti e Confagricoltura, CNA, Confagricoltura, Ascom e Confesercenti, e soprattutto delle due associazioni dei consumatori che hanno firmato il documento, siano a conoscenza di questo aspetto assai rilevante del progetto autostradale.

Secondo noi  dicono i due consiglieri comunali- è più vantaggioso per i cittadini e per le imprese che movimentano merci utilizzare l'aurelia che noi proponiamo sia resa sicura con l'allargamento a quattro corsie e il transito dei mezzi rimanga gratuito.
Inoltre, i firmatari conoscono i particolari del piano operativo triennale 2011-2013 approvato recentemente dall'autorità portuale di Civitavecchia e che viene citato nel loro documento?
Sanno che quel piano contiene il famoso Terminal Asia, che vogliono realizzare tra Civitavecchia e Tarquinia e dove sbarcheranno le merci provenienti dalla Cina che inonderanno ancora di più l'Italia?
Attendiamo una risposta alle questioni da noi elencate " concludono Maneschi e Olmi - soprattutto da parte dei rappresentanti tarquiniesi di artigiani, commercianti e agricoltori."

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Mafia, Viterbo: incendiata auto del costruttore Domenico Merlani, spari su elicottero

La notizia che il Sindaco di Capodimonte a bordo di un velivolo leggero con altre 5 persone sia...

PALAZZO E VILLA FARNESE, CAPRAROLA: COSA VEDERE, VISITE GUIDATE EMOZIONALI

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

DOBBIAMO MOLLARE? /ultimo articolo su TarquiniaCittà di Luigi Daga. La mafia anche a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Tesori di Etruria: scopriamo il Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...

Un taxi carico d'amore incontra la Viterbo Sotterranea

Viterbo, piazza della Morte è silenziosa e fin troppo tranquilla; poche persone passeggiano a...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...