Uragano Irene Stati Uniti, ultime notizie New York - E' salito a 18 il numero di vittime causate dal devastante uragano Irene, che si è abbattuto sulla costa orientale degli Stati Uniti.  
Altre quattro persone, aggiuntasi alle 14 di ieri, hanno perso la vita a causa della sua potenza distruttiva.
Il momento più critico, a detta dei meteorologi, sarà probabilmente oggi. Nonostante l'uragano si sia notevolmente affievolito e retrocesso a tempesta tropicale, lo stato di allerta rimane comunque alto, tanto che lo stesso presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha annunciato cautela e precauzione.  
 
L'uragano Irene, abbattutosi prepotentemente sulla East Coast, ha interdetto da giorni il volo nei cieli sopra lo stato di New York. L'autorità dell'aviazione civile americana ha preannunciato la riapertura dei tre aeroporti  dopo il passaggio dell'uragano Irene: il John F. Kennedy (Jfk) e il Newark international riapriranno alle 6 locali del mattino, mentre l'aeroporto LaGuardia un'ora più tardi. Bisognerà attendere comunque fino a martedì, quando la situazione si appresterà a ritornare alla normalità.



Uragano Irene a New York, 28 agosto 2011 - Sembra quasi lo scenario di un film ad alta tensione, ma questa volta la finzione lascia lo spazio alla realtà e i il temuto uragano Irene sta gettando la Grande Mela nel panico. Michael Bloomberg, sindaco di New York, stamani alle 4,30 ha parlato ai suoi concittadini invitandoli a osservare le misure di sicurezza previste, a non tentare di abbandonare ora la città, perché troppo tardi per spostarsi senza incorrere in seri rischi per l'incolunità personale. Un'estremità dell'uragano ha già toccato la città statunitense facendo ondeggiare i piani alti degli edifici. Il completamento del passaggio delll'uragano dovrebbe avvenire nel pomeriggio di lunedì.

New York si trova al momento in condizioni meterologiche piuttosto difficile, con vento e pioggia che si potenziano di ora in ora; le strade sono deserte, l'illuminazione è ridotta al minimo. Intanto, sulla costa est degli Stati Uniti è stata pure registrata una scossa di terremoto di magnitudo 2.9. Anche il livello del mare, lungo la costa orientale, sta subendo un aumento in alcuni punti anche di oltre un metro.


Le Web Cam che monitorano in diretta New York

Nella sua corsa folle e vorticosa, l'uragano Irene ha finora provocato la morte di dieci persone, rispettivamente nello stato del Maryland, dove un reattore nucleare si è spento in seguito ai forti venti, in Florida, in North Carolina e in Virginia, con pesanti danni anche dal punto di visto materiale e circa due milioni di persone rimaste senza elettricità.






Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

VITERBO: CAMMINANDO DAL RESPOGLIO ALLA QUERCIA UTILIZZANDO LO STORICO PERGOLATO

Attualmente a Viterbo il quartiere Respoglio è collegato a La...

Domenica 2 giugno gratis a Palazzo Farnese di Caprarola e Villa Lante

Un’occasione da non perdere per visitare Villa Lante il meraviglioso parco con i suoi giardini...

DMO Expo Tuscia press tour a Viterbo, Montefiascone e Bolsena

Continuano a pieno ritmo le attività della DMO Expo Tuscia. Dopo gli appuntamenti al TTG/Rimini...

San Pellegrino in Fiore, eventi a Viterbo Sotterranea

San Pellegrino in Fiore, domenica a Viterbo SotterraneaDomenica in programma visite guidate alla...

TV, Osvaldo Bevilacqua e Sergio Cesarini promuovono Viterbo

Osvaldo Bevilacqua, giornalista detentore dal 2015 del Guinness World Records TV per il Travel...

Bolzano, Loacker: dolce ricetta aziendale dalla squisita bontà famigliare

Sostenibilità significa avere uno stile di vita rispettoso delle risorse a disposizione, in grado...

DOBBIAMO MOLLARE? /riflessioni su TarquiniaCittà di Luigi Daga. Cita le infiltrazioni mafiose a Tuscania

A seguire l\'articolo scritto 15 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...