Turismo Sardegna, ''Terradamare'', manifestazione dedicata al mese del turismo, ultime notizie Cagliari -
Prosegue per tutto il mese di settembre, Terradamare - Naturalmente Attivi, la serie di eventi sportivi e naturalistici organizzata dal comune di Muravera. Non solo turismo, quindi per la bassa stagione, ma anche sviluppo sostenibile, che riesca ad incentivare la crescita sociale e culturale della collettività, in una prospettiva di sviluppo dei territori rurali, capace di organizzare, potenziare e qualificare il sistema turistico locale nella bassa stagione. Terradamare vuole riscoprire le potenzialità del territorio, in tutte le sue forme, presentando un’offerta turistica integrata, che va dal turismo sportivo al turismo accessibile. Turismo e sport fanno parte di un percorso storico-sociale che porta due realtà culturali, sport e turismo, a fondersi, creando sia una valorizzazione del territorio con l’allungamento della stagione, sia una maggiore fruizione di luoghi e territori, dando l’opportunità di diventare viaggiatori, e non turisti. Il turismo accessibile vedrà potenziare i propri servizi dedicati; con la proposta di itinerari tematici studiati ad hoc sulla base delle diverse disabilità; inoltre sono previsti pacchetti turistici con l’ausilio delle strutture ricettive del territorio.

Il progetto Terradamare è “di incentivare il visitatore a conoscere il nostro territorio soprattutto nella bassa stagione – afferma l’organizzazione della manifestazione – portandolo alla scoperta di una dimensione nuova che, senza tralasciare le fortissime potenzialità del turismo balneare, legato alle splendide spiagge ed al mare di indiscussa bellezza, accompagni il visitatore alla scoperta di un contesto ancora sconosciuto e capace di sorprendere in più di un occasione”. Terradamare vuole accompagnare il visitatore in un viaggio nuovo, una vacanza attiva, alla scoperta di una natura incontaminata e generosa, alla scoperta di nuovi scenari, delle nostre tradizioni, dei nostri sapori, della nostra preziosa Identità, regalando il gusto di una vacanza da vivere all’insegna di una genuina ospitalità.

Un territorio è in grado di proporsi in maniera efficace nel panorama turistico se è in grado di far emergere, in maniera importante tutto ciò che è in grado di offrire, tutti gli aspetti e le peculiarità che lo caratterizzano, capaci di contribuire allo sviluppo di un sistema turistico evoluto ed in continua evoluzione. L’integrazione strategica di tutti gli aspetti di rilievo e la creazione di una fitta rete di collaborazioni diventa l’obiettivo primario; integrare le importanti bellezze naturalistiche della costa con le produzioni, la cultura, le risorse di tutto l’entroterra. Terradamare è promotore di turismo sportivo e turismo accessibile, ma anche propulsore di nuove dinamiche turistiche: “vogliamo che questo territorio sia valorizzato per tutto ciò che è in grado di offrire – continua l’organizzazione – sostenendo lo sviluppo dell’economia locale con particolare riferimento alla tipicità”.

E’ fondamentale infatti stimolare la sinergia tra i diversi attori delle attività economiche per permettere lo sviluppo socio economico e stimolare le potenzialità del territorio già ricco di risorse. Terradamare riscriverà una nuova idea di sviluppo, capace di rinnovare l’immagine turistica del territorio di Muravera, individuando percorsi e attività verso nicchie specifiche di mercato, mettendo a disposizione investimenti mirati per attrarre nuovi flussi turisti sul territorio, e infine dando strumenti per renderlo fruibile in modo semplice e tecnico. Lo scenario delle attività sarà la nuova oasi naturalistica di Capo Ferrato, importante crocevia di alto pregio naturalistico tra le splendide spiagge di Costa Rei e Feraxi, la zona lacustre delle aree SIC degli stagni e la rigogliosa foresta che sovrasta la costa. L’evento si svolgerà in diversi momenti: in un primo momento si svolgeranno gli stage di approfondimento e avvicinamento alle varie discipline sportive, a seguire le escursioni alla scoperta degli itinerari turistici tracciati di recente; mentre si svolgeranno negli ultimi giorni dell’evento le gare a livello regionale dedicate ai professionisti delle discipline.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Turismo

CIVITA DI BAGNOREGIO BELLEZZA MONDIALE

Negli ultimi sette anni si sono registrati numeri in aumento di visitatori italiani e stranieri;...

Altare prima del trono: nacque a Sovana Gregorio VII, Papa che cambiò la storia

L'altare prima del trono: a Sovana Gregorio VII, il Papa che cambiò il corso della storia...

Tuscia, turismo all'aperto: emozionanti visite guidate a Viterbo e Civita di Bagnoregio

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. In...

Viterbo, visite guidate. Cosa vedere in un giorno: prosegue “VITERBO SOTTOSOPRA”

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. Nella...

Alto Adige, estate all’aria aperta sulle Dolomiti

Dopo l’emergenza Covid-19 tutti sentiamo la necessità di ossigenare mente e corpo e di...

PALAZZO FARNESE A CAPRAROLA, COSA VEDERE CON LE VISITE GUIDATE

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

Orchestra Italiana del Cinema: video e nuovo hahstag “Tutti Amiamo L’Italia

L’Orchestra Italiana del Cinema pubblica un suggestivo video di ottimismo e speranza lanciando il...

Fiumicino miglior aeroporto d'Europa nel 2019

L’aeroporto di Fiumicino si è visto attribuire dall’Airports Council International il premio...