Viterbo, 16 settembre 2011, ore 14.00 - ultime notizie Viterbo e Tuscia - Una nube di fumo nera si è alzata su Viterbo poche ore fa, intorno alle 12.00. Un incendio si è sviluppato in un campo di olivi attiguo alla Tangenziale Giorgio Almirante, all'altezza dell'uscita per il quartiere Ellera, nelle vicinanze della villa del Conte Fani. Le fiamme hanno rapidamente superato la recinsione che delimitava il campo e sono divampate anche al limitare della carreggiata, per essere poi prontamente circostritte. Il punto che è tra i più alti della città ha permesso alla nube di fumo di alzarsi rapidamente e di essere visibile da quartieri anche distanti come quello del Pilastro.

Allarmati i viterbesi che transitavano sulla tangenziale che hanno chiamato in massa la sala operativa del comando provinciale dei Vigili del Fuoco. Sono arrivate quasi 3000 chiamate e il traffico è stato rallentato dai curiosi che hanno rallentato il loro passaggio sul raccordino. I Vigili del Fuoco non hanno comunque ritenuto necessario chiudere la strada al traffico.

incendio viterbo raccordino tangenziale pompieri

Dai primi resoconti, si tratterebbe di un incendio di sterpaglie in cui hanno preso fuoco anche 2 o 3 baracche di legno. Non si contano feriti nell'incidente, anche se non si conosce ancora la natura dell'incendio. I vigili che sono ancora sul luogo dell'incidente e stanno ancora lavorando, aiutati da una squadra della Protezione Civile, non possono ancora pronunciarsi con certezza sulla possibile natura dolosa dell'accaduto.

E' intervenuta sul posto una squadra di cinque Vigili del Fuoco munita di una campagnola, di una autopompa e anche di un'autobotte per portare acqua a sufficienza. E' stato ritenuto necessario anche l'intervento di un mezzo speciale chiamato Terna e simile a una ruspa, utile a smuovere la terra su cui erano costruite le baracche bruciate, per assicurarsi che nessun residuo della combustione rimanga acceso a lungo.  




Foto = Massimo Ceci

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Mafia, Viterbo: incendiata auto del costruttore Merlani, spari su elicottero. Interviene Ciambella

La notizia che il Sindaco di Capodimonte a bordo di un velivolo leggero con altre 5 persone sia...

DOBBIAMO MOLLARE? /ultimo articolo su TarquiniaCittà di Luigi Daga. La mafia anche a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Tesori di Etruria: scopriamo il Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...

PALAZZO E VILLA FARNESE A CAPRAROLA, COSA VEDERE, VISITE GUIDATE ED INFO

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

Un taxi carico d'amore incontra la Viterbo Sotterranea

Viterbo, piazza della Morte è silenziosa e fin troppo tranquilla; poche persone passeggiano a...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...