AMPLIAMENTO IMPIANTO COMPOSTAGGIO MONTEROTONDO MARITTIMO (GROSSETO). presentato ricorso al TAR. Non rispettata la VIA.
Ultime notizie - Come anticipato in un precedente comunicato, proseguono le azioni
contro la delibera della Giunta provinciale del giugno scorso che decideva di non assoggettare alla procedura di Valutazione di Impatto Ambientale il progetto di Solemme Spa di trattamento di 70.000 tonnellate/anno di rifiuti e l'introduzione di un digestore anaerobico e di un cogeneratore dal biogas prodotto.

Il ricorso è firmato da parte di 30 soggetti tra privati, titolari di aziende ed enti, tra cui spiccano Italia Nostra e Coldiretti. Si sottolinea che analoga iniziativa, ma separata, è stata intrapresa anche da parte dell'Amministrazione comunale di Monterotondo.
La richiesta al TAR è stata presentata in data 3/10 presso i competenti uffici regionali
e mette in evidenza i severi e numerosi errori formali della procedura di Verifica di Assoggettabilità a VIA, realizzata dalla Provincia di Grosseto, e già da noi denunciati nella richiesta di annullamento della delibera in autotutela presentata a luglio scorso.

Oltre al metodo vengono contestati nel merito anche i contenuti, frutto di una analisi spesso corriva e incompleta che ha eluso elementi di indagine determinanti del contesto territoriale e della reale portata del progetto.
In circa 60 pagine si illustra anche la situazione attuale dell'impianto, già di per sè anomala e irregolare in merito ad autorizzazioni in proroga e prescrizioni mai applicate, oltre ai ben noti fatti di emissioni ripetute e persistenti di miasmi che ammorbano l'aria e rendono precario il diritto a vivere in un ambiente salubre.

Ma ovviamente il ricorso punta il dito contro aspetti specifici del procedimento che risultano illegittimi ed abusivi:
"Violazione e/o falsa applicazione dell’art. 1 e degli artt. 7 e segg. della L. n. 241/1990; violazione e/o falsa applicazione degli artt. 48 e segg. della L.R. n. 10/2010; consumazione del potere; eccesso di potere per contraddittorietà, illogicità, incongruenza, sviamento." ed inoltre:

"Violazione e/o falsa applicazione dell’art. 49 della L.R. n. 10/2010; violazione e/o falsa applicazione dell’art. 3 della L. n. 241/1990; eccesso di potere per difetto e/o carenza di istruttoria, difetto di motivazione, contraddittorietà, incongruità, illogicità; sviamento." ed infine:
"Violazione e/o falsa applicazione dell’art. 49 L.R. n. 10/2010 in relazione all’allegato D; eccesso di potere per carente istruttoria, contraddittorietà, illogicità, incongruenza, sviamento; violazione dell’art. 97 della Cost., delle regole di buon andamento e di efficienza dell’azione amministrativa (art. 1 della L. n. 241/1990)."

Contiamo sulla correttezza ed imparzialità del TAR e su di una adeguata sentenza.



Per Geo - Ambiente e Territorio
Graziano Bianchi

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Il libro di Antonello Durante per capire il Green New Deal

Il Gruppo Albatros il Filo ha pubblicato per la collana Nuove Voci I Saggi, un agile volume di 110...

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...