Voler realizzare un mega-aeroporto nel cuore dell'area termale del Bulicame devastando per sempre un bene naturalistico, storico-culturale, terapeutico e sociale, economico e simbolico peculiare e insostituibile. Voler realizzare questo mega-aeroporto a ridosso di popolosi
quartieri della citta' di Viterbo attaccando cosi' violentemente la salute e il benessere di migliaia di cittadini (il disastro di Ciampino insegna). Voler realizzare questo mega-aeroporto infischiandosene dei vincoli paesaggistici, delle emergenze archeologiche, delle vocazioni e delle attivita' produttive locali, delle norme di legge europee e italiane, dei diritti dei cittadini, dei bisogni e dei problemi del territorio, dell'esigenza di un'amministrazione responsabile e di una corretta gestione dei fondi pubblici. Voler realizzare a tutti i costi questo mega-aeroporto pur sapendo che e' un crimine e una follia. La lobby politico-affaristica che a fini speculativi, o
perche' persa in deliri fantascientifici o perche' narcotizzata dalle sue stesse mistificazioni, vuole realizzare quest'opera dissennata sa anch'essa che non solo vuol fare una cosa iniqua, ma anche una cosa impossibile. Realizzare a Viterbo un mega-aeroporto per voli low cost del
turismo "mordi e fuggi" per Roma e' come voler mettere una balena in una vasta da bagno.
Nella Grecia classica vi era una parola precisa per designare questa incapacita' di riconoscere i limiti, questa dismisura, questo oltraggio, questo violare la natura e la giustizia, questa tracotanza che solo produce frutti nefasti, che solo provoca effetti catastrofici: quella parola e'"hybris".

Peppe Sini

 

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...