La Sardegna domenica è andata alle urne per esprimersi su tre referendum che hanno a che fare con la gestione delle risorse idriche.
In particolar modo è quello sulla legge "Salvacoste", varata lo scorso novembre, ad aver concentrato la maggior attenzione di tutti.
La legge Salvacoste, voluta dal Governetore Soru, vieta su tutta la costa sarda di costruire a una distanza inferiore ai duemila metri dal mare, in modo da impedire quello che da molti era definito un autentico far-west urbanistico durato oltre trent’anni.
Secondo lo Stato questa legge eccedeva le competenze specifiche della Regione e andava confermata o abolita mediante referendum.
La parola al popolo dunque.
E il popolo appunto, che ne pensa al riguardo?
I pareri erano contrastanti, chi gridava "è una vergogna, quella è l' unica legge in grado di salvaguardare il nostro territorio, l' ambiente naturale e storico culturale, cioè la nostra massima risorsa economica, il turismo", e chi riteneva invece che "le coste sono già tutelate da altre leggi e non c'era bisogno di maggiori limitazioni come quelle imposte con la Salvacoste".

Risultato?
Vince l'astensione e la legge salvacoste è salva. I votanti sono stati solo trecentomila (20,4 per cento), ne sarebbero occorsi almeno duecentomila in più.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...