"Sul tema dei rifiuti il Presidente Marrazzo ha espresso una linea accorta e attenta ma al tempo stesso decisa" lo ha dichiarato il capogruppo SDI alla Pisana Giuseppe Celli.

"Bisogna puntare con forza sul lato della raccolta differenziata e dell'impiantistica, che vanno entrambe sostenute e rafforzate. E' giusto investire per il potenziamento di differenziata, porta a porta e sul riciclo/riuso dei materiali ma è anche necessario entrare nell'ottica che, in mancanza di controlli adeguati, all'aumento dei finanziamenti non corrisponde un incremento direttamente proporzionale delle percentuali di raccolta differenziata. La Regione, quindi, oltre a stanziare fondi deve assicurarsi che siano bene utilizzati, con controlli pubblici da non affidare unicamente ai Comuni" ha commentato.

"Va poi chiarita al più presto la questione impianti. Bisogna affrontare il tema di un impianto per Roma, che per smaltire la propria produzione ne ha assoluto bisogno, da affiancare a quello di Malagrotta. Tre le condizioni a mio avviso essenziali: realizzarlo a Roma, per non pesare su altri comuni, privilegiare tecnologie ad alta sostenibilità ambientale e garantire che la gestione sia al 100% pubblica, in mano all'AMA. Così come va presa una decisione sull'impiantistica per la chiusura del ciclo anche per il bacino Viterbo-Rieti, garantendone l'indipendenza ed eliminando il costoso (per il cittadino) e inquinante trasporto su gomma" ha aggiunto.

"Occorre infine definire la questione degli impianti di preselezione e trattamento, che vede a Roma impianti che non sono a regime o addirittura inutilizzati, mentre altre zone come, come Latina nord-sud, ne risultano addirittura prive; squilibrio che va sanato" ha concluso Celli.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...