Mafia a Roma e sul litorale. Lazio, ultime notizie Roma - UnoNotizie.it - Nell'ultima puntata di Presadiretta, andata in onda domenica 5 febbraio su Raitre, si è parlato di mala vita nella capitale. Impossibile non soffermarsi sulla maxi operazione di polizia e carabinieri a Roma contro lo spaccio di sostanze stupefacenti, che lo scorso gennaio ha portato all'arrestato di 39 esponenti del clan dei Casamonica e al sequestrato di beni per milioni di euro.

Ma chi sono i Casamonica? Trattasi di un gruppo criminale presente a Roma, nei Castelli Romani e nel litorale del Lazio. Hanno situazioni radicate ed affari a Civitavecchia, Tarquinia e Montalto di Castro. Prendono il nome dalle famiglie Casamonica e Di Silvio, originari dell'Abruzzo e giunti da Pescara nella Capitale negli anni settanta.

Il gruppo è costituito principalmente dai membri di queste famiglie, con occasionali imparentamenti con altre dinastie rom quali i Cena, i De Rosa, i Di Guglielmo, i De Rocca e gli Spinelli. I capisaldi tradizionali del clan, oltre che la Maremma etrusca, nell'alto Lazio, sono le zone a sud-est della capitale: Romanina, Anagnina, Porta Furba, Tuscolano e giù più, verso sud, fino a Frascati o Monte Compatri.





Secondo la Direzione Investigativa Antimafia è la struttura criminale più potente e radicata del Lazio con un patrimonio stimato di 90 milioni di euro. Stando a un censimento di Vittorio Rizzi, capo della squadra mobile di Roma, il clan è composto da almeno un migliaio di affiliati.

Il clan è presente in molti settori commerciali ed economici, tra cui edilizia e immobiliare, gestione di ristorazioni e stabilimenti balneari, investimento di capitale in società. Le attività illegali cui è immischiato il clan sono l'usura con interessi dal 200% al 300%, traffico di stupefacenti nei paesi comunitari di Germania, Spagna, Paesi Bassi e Italia, influenza su elezioni comunali nel Lazio e sul sistema politico a livello regionale, gestione di eventi festivi e non nel litorale capitolino.Si hanno notizie di collaborazione del clan dei Casamonica con i boss della banda della Magliana, i quali "vendono" al clan i debitori insolventi.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

VITERBO: CAMMINANDO DAL RESPOGLIO ALLA QUERCIA UTILIZZANDO LO STORICO PERGOLATO

Attualmente a Viterbo il quartiere Respoglio è collegato a La...

Domenica 2 giugno gratis a Palazzo Farnese di Caprarola e Villa Lante

Un’occasione da non perdere per visitare Villa Lante il meraviglioso parco con i suoi giardini...

DMO Expo Tuscia press tour a Viterbo, Montefiascone e Bolsena

Continuano a pieno ritmo le attività della DMO Expo Tuscia. Dopo gli appuntamenti al TTG/Rimini...

San Pellegrino in Fiore, eventi a Viterbo Sotterranea

San Pellegrino in Fiore, domenica a Viterbo SotterraneaDomenica in programma visite guidate alla...

TV, Osvaldo Bevilacqua e Sergio Cesarini promuovono Viterbo

Osvaldo Bevilacqua, giornalista detentore dal 2015 del Guinness World Records TV per il Travel...

Bolzano, Loacker: dolce ricetta aziendale dalla squisita bontà famigliare

Sostenibilità significa avere uno stile di vita rispettoso delle risorse a disposizione, in grado...

DOBBIAMO MOLLARE? /riflessioni su TarquiniaCittà di Luigi Daga. Cita le infiltrazioni mafiose a Tuscania

A seguire l\'articolo scritto 15 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...