Qual è la visione di vita sostenibile dei giovani ventenni di oggi da qui a vent'anni? Il concorso europeo "Generation '92", indetto dall'EEA (European Environment Agency) offre l'opportunità per i giovani europei nati nel 1991, 1992 o 1993 di realizzare un video che mostra la loro visione di un futuro sostenibile. I vincitori saranno invitati a prendere parte a una manifestazione sullo sviluppo sostenibile a Copenaghen il 5 giugno 2012. I migliori video selezionati riceveranno un premio in denaro, per un totale di 6.000 euro in palio. Le candidature possono essere presentate tra il 1° marzo e 2 aprile 2012.


Il concorso

Vent'anni fa, i capi di stato si riunirono a Rio de Janeiro per il primo Vertice della Terra. La conferenza è stata un evento storico, che ha portato alla realizzazione di diversi trattati a favore dell''ambiente. Un appuntamento che si rinnoverà il prossimo giugno, nella speranza di raggiungere nuovi accordi e nuovi punti di svolta positivi per l'ambiente.

Ecco allora per i ragazzi nati circa 20 anni fa
(nati nel 1991, 1992 o 1993), proprio come il vertice di Rio, la possibilità di dare il proprio contributo e le proprie idee per risolvere i problemi ambientali più urgenti. Per partecipare è necessario essere cittadini europei , oppure cittadini di un paese membro o collaboratore dell'EEA, oppure della Groenlandia.

Nonostante l'impegno che è stato profuso nel mondo per limitare i danni ambientali creati dall'uomo, c'è ancora molto lavoro da fare a riguardo dei cambiamenti climatici, della deforestazione, del sovraconsumo delle risorse limitate e tanto altro ancora. Oggi siamo chiamati a rispondere delle decisioni prese dalle generazioni precedenti e ad affrontarne le conseguenze. Per questo, l'Agenzia europea dell'ambiente vuole sapere qual è la visione di vita sostenibile dei ventenni di oggi da qui a 20 anni.

I concorrenti sono liberi di scegliere per il "contest" il mezzo a loro più congeniale: giornalismo oppure fiction, animazione o live action, interviste oppure immagini. I film realizzati in lingua diversa dall'inglese, dovranno essere sottotitolati.

La cerimonia di premiazione dei lavori avrà luogo a Copenhagen il 5 giugno 2012, in occasione
della Giornata mondiale per l'ambiente. Verrà inoltre istituito uno speciale premio, "Premio Buzz", per il lavoro preferito dal pubblico, che voterà attraverso i social media. La giuria sarà composta da importanti giornalisti, ambientalisti, professionisti della comunicazione ed esperti del settore media.

I partecipanti che avranno realizzato le idee più originali e gli stili di comunicazione più creativi si recheranno al quartier generale dell'EEA a Copenaghen, dove riceveranno premi in denaro. 

I premi

Primo classificato: 3000 euro e targa
Secondo classificato: 2000 euro e targa
Terzo classificato: 1000 euro e targa
Vincitore Premio Buzz: targa

L'Agenzia europea per l'ambiente coprirà le spese di viaggio e alloggio per una notte per tutti i vincitori. Per i partecipanti residenti al di fuori dell'Europa non verranno rimborsate le spese di viaggio.


Scadenza

I lavori realizzati dovranno essere presentati entro la mezzanotte (CET) del 2 aprile 2012. Le iscrizioni effettuate oltre il limite di tempo stabilito non verranno accettate.

Per informazioni:
www.eea.europa.eu/about-us/what/public-events/competitions/competition-rules

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Il libro di Antonello Durante per capire il Green New Deal

Il Gruppo Albatros il Filo ha pubblicato per la collana Nuove Voci I Saggi, un agile volume di 110...

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...