Il Dipartimento di Relazioni Internazionali e Nazionali e l'Organizzazione per la Liberazione della Palestina (OLP), hanno pubblicato un rapporto sulle violazioni israeliane dall'inizio dell'Intifada di al-Aqsa, scoppiata nel settembre 2000, a oggi.

Il report è stato realizzato per commemorare l'ottavo anniversario dell'Intifada, la seconda rivolta dei palestinesi nei territori occupati.

Morti e feriti.
 Le forze di occupazione israeliane hanno ucciso 5.526 palestinesi negli ultimi otto anni, tra cui 1.010 bambini sotto i 18 anni e 349 tra donne e ragazze.

Secondo il report, 664 delle vittime erano studenti ed 11 erano giornalisti.

Inoltre, 33.000 palestinesi sono stati feriti e 15.000 hanno sofferto per le inalazioni di gas lacrimogeni. Più di 7.500 hanno riportato handicap, di cui 3.600 in modo permanente.

Il report ha anche evidenziato che 247 abitanti di Gaza sono morti perché è stato negato loro di uscire dalla Striscia di Gaza per le cure mediche.

Demolizione di case. Il report dell'OLP ha registrato 8.300 demolizioni, di cui 900 a Gerusalemme, distrutte dalle autorità israeliane con il pretesto che erano state costruite senza un permesso.

Prigionieri. Negli ultimi otto anni, l'esercito israeliano ha arrestato più di 65.000 palestinesi, di cui 11.000 sono ancora in prigione. Come risultato della negligenza e delle terribili condizioni carcerarie, 76 prigionieri sono morti dall'inizio dell'Intifada a oggi.

Checkpoints e posti di blocco militari. Dall'inizio della Intifada di Al-Aqsa, l'esercito israeliano ha eretto 93 checkpoints controllati dai soldati israeliani e 537 posti di blocco chiudendo diverse strade della Cisgiordania usando la terra e le rocce oltre che enormi blocchi di cemento.

Il report si conclude evidenziando un'escalation di attacchi e aggressioni da parte dei coloni israeliani contro i cittadini palestinesi, specialmente a Hebron, nel sud della Cisgiordania, e a Nablus nel nord. Secondo il report, 167 palestinesi sono stati uccisi per mano dei coloni dall'inizio dell'Intifada di Al-Aqsa.

Adriana Sabbatini
(Resp. Sez. Palestina / Ass.ne ALTRI MONDI)

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

DOBBIAMO MOLLARE ? /l'ultimo articolo su Tarquinia Città di Luigi Daga. Parla anche della mafia a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...

RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO NELL' ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre l'anniversario della morte di Peppino Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio...