Lazio, ultime news Tarquinia, elezioni comunali 2012 - UnoNotizie.it -  Gli affaristi, che si muovono in questo territorio, si giovano di una spudorata unità d’intenti che lega destra e sinistra in identici comportamenti aggressivi dei nostri beni comuni: gli affaristi vincono sempre alle elezioni, perché o con la destra o con la sinistra trovano sempre un accordo a vantaggio delle loro speculazioni (a Tarquinia vedi l'autostrada di Caltagirone – condannato recentemente; vedi l’ampliamento di Marina Velca, portato avanti da una strana società per metà anonima e per metà alloggiata in un paradiso fiscale: quali capitali muove?; vedi il cementificio delle carte fasulle all’Arcipretura, di proprietà della “Cordusio” SpA, altra società anonima; vedi gli aerosol cancerogeni della centrale a carbone a cui una politica in putrefazione ci ha condannato accettando le compensazioni e vedi infine le mosse di quei personaggi viscidi che rimbalzano continuamente da destra a sinistra).

Insomma le formazioni partitiche di potere sono diverse nel nome ma identiche nell’azione politica ed è probabile che qualcuno, a Tarquinia, o a Roma, muova insieme i fili di entrambe per motivi facilmente intuibili.

L’Amministrazione Mazzola è grande interprete della politica pro-affari a cui si oppone con forza l’antagonismo civile tarquiniese che ha trovato a Tarquinia il modo per esprimersi politicamente, dando vita a liste civiche che rompono equilibri consolidati.

L'Amministrazione Mazzola, nonostante ingenti somme a disposizione, è stata incapace di far ripartire agricoltura e turismo e ha dilapidato tanto denaro senza creare occupazione.

Il potere, mentre fa liste civetta per confondere i buoni propositi degli elettori, vede avanzare il fronte delle liste civiche vere che, se riuscissero ad unificare la loro azione, rappresenterebbero uno strumento eccezionale per contrastare chi distrugge l’economia sana di questo paese.

“Spazio Aperto” continua a lavorare per unificare le liste civiche, perché ritiene ancora auspicabile un’azione congiunta per dare un'alternativa di buon governo a questo paese.

“Spazio Aperto” vuole contrastare le menzogne dei professionisti del voto di scambio che accendono le speranze dei disoccupati con lottizzazioni e promesse varie che, come fuochi di paglia, lasceranno a piedi chi innocentemente cade nella trappola.

La lista “Spazio Aperto” ha accolto, senza pregiudiziali per la loro adesione chi, pur appartenendo ad un partito politico, in propria persona ha sempre combattuto per la salvaguardia dell’ambiente con coerenza di comportamento e moralità delle proprie azioni. È bastato che abbiano lasciato il loro partito fuori dallo spazio.

Il nostro è un appello ed un richiamo alla ragione per formare una lista unitaria.

C’è nella gente grande aspettativa di unità e la divisione crea delusione e sconcerto difficili da spiegare, visto il forte desiderio di rinnovamento.

Nelle tre liste civiche, Movimento a Cinque Stelle, Per il Bene di Tarquinia e Spazio Aperto ci sono le stesse persone che hanno condiviso tante battaglie insieme e oggi dovrebbero fare un ultimo sforzo per inventare con creatività un soggetto dove far convergere le proprie capacità. C'è la maturità necessaria per scegliere insieme un candidato sindaco che potrà al meglio rappresentare il progetto collettivo.

Noi siamo pronti a fare non uno, ma due passi indietro, nell’interesse della nostra tanto amata Tarquinia.

Lista Civica Spazio Aperto



Informazioni nella pagina facebook:

Spazioaperto Listacivica


spazioaperto.listacivica@gmail.com

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Mafia, Viterbo: incendiata auto del costruttore Domenico Merlani, spari su elicottero

La notizia che il Sindaco di Capodimonte a bordo di un velivolo leggero con altre 5 persone sia...

PALAZZO E VILLA FARNESE, CAPRAROLA: COSA VEDERE, VISITE GUIDATE EMOZIONALI

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

DOBBIAMO MOLLARE? /ultimo articolo su TarquiniaCittà di Luigi Daga. La mafia anche a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Tesori di Etruria: scopriamo il Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...

Un taxi carico d'amore incontra la Viterbo Sotterranea

Viterbo, piazza della Morte è silenziosa e fin troppo tranquilla; poche persone passeggiano a...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...