Palermo, terremoto Sicilia, ultime news -
Una forte scossa (con sisma di magnitudo 4.2) è stata avvertita oggi in provncia di Palermo, con ipocentro a 10 chilomentri al largo della costa.

La protezione civile e le autorità cittadine hanno ordinato la chiusura delle scuole e degli uffici in via precauzionale. Nessun danno è stato registrato.

La prima scossa di terremoto è stata registrata alle ore 8 e 22 della mattina, mentre una seconda scossa sismica è stata registrata nel basso Tirreno meridionale, a largo della costa palermitana. C'è stata poi un'altra scossa di magnitudo 2.4 che si è manifestata alle 8.44 nella stezza zona della prima scossa di terremoto, a una profondità di circa 10 chilometri.

In via precauzionale sono state sospese le lezioni nelle scuole e i servizi nei pubblici uffici.

Dopo il primo avvertimento studenti e impiegati si sono riversati nelle strade anche se, fanno sapere Vigili del fuoco e Protezione civile, le forti scosse sismiche non hanno prodotto danni a persone o cose.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

VITERBO: CAMMINANDO DAL RESPOGLIO ALLA QUERCIA UTILIZZANDO LO STORICO PERGOLATO

Attualmente a Viterbo il quartiere Respoglio è collegato a La...

Domenica 2 giugno gratis a Palazzo Farnese di Caprarola e Villa Lante

Un’occasione da non perdere per visitare Villa Lante il meraviglioso parco con i suoi giardini...

DMO Expo Tuscia press tour a Viterbo, Montefiascone e Bolsena

Continuano a pieno ritmo le attività della DMO Expo Tuscia. Dopo gli appuntamenti al TTG/Rimini...

San Pellegrino in Fiore, eventi a Viterbo Sotterranea

San Pellegrino in Fiore, domenica a Viterbo SotterraneaDomenica in programma visite guidate alla...

TV, Osvaldo Bevilacqua e Sergio Cesarini promuovono Viterbo

Osvaldo Bevilacqua, giornalista detentore dal 2015 del Guinness World Records TV per il Travel...

Bolzano, Loacker: dolce ricetta aziendale dalla squisita bontà famigliare

Sostenibilità significa avere uno stile di vita rispettoso delle risorse a disposizione, in grado...

DOBBIAMO MOLLARE? /riflessioni su TarquiniaCittà di Luigi Daga. Cita le infiltrazioni mafiose a Tuscania

A seguire l\'articolo scritto 15 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...