Roma, ultime news - UnoNotizie.it -
In  perfetto orario con la tabella di marcia, “Italo”, venerdì 20 aprile, ha effettuato il viaggio inaugurale Roma-Napoli a 300 km orari in poco più di un’ora alla presenza del presidente di  Ntv Luca Cordero di Montezemolo che ha visitato tutte le carrozze del treno e illustrato ai fotografi e giornalisti invitati per l’occasione, le caratteristiche tecniche del nuovo treno. L'obiettivo della societa', ha spiegato e' quello di raggiungere una quota di mercato del 20-25% entro il 2014. Per Montezemolo, Ntv rappresenta un esempio di vera risposta alla domanda di crescita che emerge dal paese. ”Questi sono segnali veri. Si parla tanto di crescita, questa e' la vera crescita del paese. Oggi e' una giornata importante dopo tanto lavoro,  dimostra la fiducia in questo paese, ha proseguito Montezemolo, aggiungendo che, una volta consolidato il servizio, lascerà la presidenza, restando azionista. La vera sfida è questa – ripete - investire, rischiare. Quattro anni fa non c'era niente. Ora noi abbiamo un'azienda a capitale interamente privato. Un miliardo di euro di investimenti per l’affitto delle tratte, il centro di manutenzione di Nola e una forza lavoro di 850 persone contrattualizzate a tempo indeterminato con un'età media di 32 anni. Un'altra sfida da non sottovalutare,  è quella sulle tratte regionali per i treni pendolari. Al sud ci sono tratte importantissime, come la Bari-Brindisi o la Palermo-Catania. E questo significa nuovi investimenti e ulteriori possibilità di crescita."

L'amministratore delegato della compagnia, Giuseppe Sciarrone, ha aggiunto ''Le prenotazioni vanno meglio di quanto ci aspettavamo. C'e' tantissima curiosità e aspettativa. La cosa che più fa piacere e' che siamo arrivati a 12 mila iscritti a Italo Più.  Mi sembra un ottimo risultato e dimostra l'interesse e la fiducia del mercato verso di noi''. Per quanto riguarda il prezzo dei biglietti, Sciarrone ha  spiegato che il livello e' già il più basso di Europa. ''Sulla Roma-Milano - ha spiegato Sciarrone - proponiamo un prezzo di 45 euro, che e' assolutamente competitivo, con meno le aziende non possono stare in piedi. Abbiamo i prezzi più bassi d'Europa e offriamo servizi all'altezza dei migliori in Europa e questo vale per noi come per Trenitalia''...
Sono stati il completamento della rete ferroviaria italiana ad Alta velocità e la liberalizzazione del trasporto ferroviario di persone in ambito nazionale a spingere Luca di Montezemolo, Diego Della Valle, Gianni Punzo e Giuseppe Sciarrone a creare Nuovo Trasporto Viaggiatori (NTV). L’obiettivo era quello di innovare nei contenuti il trasporto ferroviario dei viaggiatori, valorizzando il tempo di viaggio, attraverso servizi completi e personalizzati, ambienti confortevoli e tecnologicamente avanzati, grande qualità a prezzi competitivi,  contribuendo anche alla valorizzazione del grande investimento fatto dallo Stato per sviluppare la rete AV.

Il nuovo modo di viaggiare, nasce da un progetto che poggia su tre elementi cardine: la competenza, la tecnologia e la cultura del servizio. E’ dalla miscela di queste tre componenti che è nato Italo, il treno disegnato per sfidare le leggi dell’aerodinamico  e progettato per viaggiare fino a 360 km/h. Il nuovo Agv costruito da Alstom per NTV rappresenta ad oggi il massimo della tecnologia nell’altissima velocità, il massimo della sicurezza e dell’ecologia e il top del comfort. E’ comodo, luminoso, silenzioso. Inoltre, con dispositivi all’avanguardia, certificati rispetto alle più recenti normative europee, Italo offre ai suoi viaggiatori la tranquillità della massima sicurezza.
Anche la scelta delle stazioni di Roma e Milano è innovativa rispetto alla tradizione di queste due città. A Roma i terminali di  Italo sono due:
Roma Tiburtina, che è la nuova grande stazione AV della capitale e che costituirà il terminale principale di Italo;
Roma Ostiense, che ha una funzione complementare a Tiburtina: serve una zona della città, quella Sud, Sud-Ovest, particolarmente importante per i viaggi di affari e di lavoro, dalla quale Termini e Tiburtina non sono facilmente raggiungibili.
Anche a Milano Italo ha due terminali del tutto innovativi:  
Porta Garibaldi, che costituisce il principale terminal milanese di Italo, è collocata in zona centrale, all’interno del più importante progetto di riqualificazione della città (il nuovo Quartiere Isola);
Rogoredo, che ha una funzione complementare a Porta Garibaldi, è posizionata in zona periferica e quindi facilmente accessibile da tutto l’hinterland milanese.

Le carrozze Italo sono realizzate al 98% con materiali riciclati. Sono abolite le classi, perché lo stile, la qualità dei posti e il comfort sono ai massimi livelli per tutti i viaggiatori. Qualità per tutti significa ampi spazi, vetrate più ampie e massima larghezza di schienale e braccioli delle poltrone  tutte rivestite in pelle Frau, ma anche connessione Wi-Fi gratuita per tutti i viaggiatori, inclusa la TV in diretta, e alta sicurezza personale per chi viaggia e per i propri bagagli, grazie alle telecamere a circuito chiuso che video-sorvegliano le zone di accesso al treno e gli spazi per le valigie collocati lontano dal posto assegnato. Qualità per tutti significa anche informazione continua durante il viaggio, assicurata dagli schermi a LED collocati alle due estremità di ogni carrozza, con informazioni sul viaggio, sulle fermate, sui servizi. Quello che caratterizza, invece, le diverse carrozze è il contenuto del servizio offerto, che varia a seconda delle proprie esigenze. Ecco perché gli interni del treno si articolano in diversi ambienti: è il viaggiatore che sceglie lo stile del suo viaggio e decide di quale tipo di servizio fruire, senza rinunciare in ogni caso al comfort.

Per soddisfare le diverse esigenze, Italo mette a disposizione tre ambienti principali, Club, Prima e Smart, e, con l’aggiunta della Prima Relax e della Smart Cinema, fino a cinque diversi modi di viaggiare. La Club è l’ambiente esclusivo per i viaggiatori più esigenti: comfort, riservatezza, tecnologia, servizio su misura, spazi ancora più ampi. Italo cambia anche il modo di trascorrere il tempo in viaggio. Con tecnologie di ultima generazione il nuovo treno consente infatti di viaggiare rimanendo sempre collegati al proprio mondo.
Su tutte le carrozze, cablate in fibra ottica, è possibile navigare su internet ad alta velocità e gratuitamente con Ipad, tablet, computer, smartphone e PDA.

Il parcheggio alla stazione di partenza, l’auto a noleggio, il conducente se occorre, la spedizione del bagaglio porta a porta: NTV ha studiato un’assistenza a 360°che comincia sull’uscio di casa e che prevede:
Parcheggi  distanti non più di 600 metri dalle stazioni e prenotabili on line o via telefono.
Autonoleggio flessibile nell’uso ed economicamente conveniente in tutte le stazioni. Con possibilità anche di noleggi con conducente.
Infine: bagagli porta a porta, con ritiro a domicilio e consegna all’indirizzo concordato entro le 24 ore.
A regime, ovvero una volta completata la consegna dei 25 treni, ogni giorno saranno effettuati 50 viaggi per un totale di circa 12 milioni di treni-km all’anno.


Antonella Fiorito

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Paese che Vai presenta Vitorchiano

Nella foto Sergio Cesarini con Pina giordano a VitorchianoSabato 11 giugno, “Paese che Vai”, la...

TV: San Martino al Cimino a Paese che Vai

Sabato prossimo, 21 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Tuscia: a Soriano nel Cimino ”Carabinieri: storie di uomini stra…ordinari”

Nella prestigiosa sede del Comune di Soriano nel Cimino (Vt) il giorno 14 maggio 2022, a partire...

A Paese che Vai Sant'Angelo, 'Il paese delle fiabe' e Roccalvecce

Sabato prossimo, 7 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Viterbo, Villa Lante di Bagnaia: si entra gratis il primo maggio

La spettacolare Villa Lante di Bagnaia, è visitabile ad ingresso gratuito, su...

Primo maggio a Viterbo Sotterranea

Il 1 maggio Viterbo Sotterranea rimane aperta per accogliere tutti i visitatori. In programma...

Vignanello e il Castello Ruspoli a "Paese che Vai

Sabato prossimo, 16 aprile, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

A Viterbo Sotterranea in vendita l'interessante libro sull'Arma dei Carabinieri

Il titolo accattivante e originale del libro, “Carabinieri: storie di uomini...