Bilancio elezioni amministrative, ultime notizie Roma - www.unonotizie.it - La Lega Nord trionfa a Verona, eletto il primo sindaco grillino, il Pdl sotto al 10% in molti comuni, il centrosinistra che si presenta al ballottaggio in testa il 17 capoluoghi di provincia, anche se non convince. E’ questo in sintesi il bilancio del primo turno di elezioni amministrative. Ecco il quadro delle percentuali di voto nei principali comuni chiamati alle urne.

Piemonte: a Cuneo è in vantaggio il candidato Udc Federico Borgna (36,1%) sul rivale di centrosinistra Pierluigi Garelli (30,6%), terza la Lega che con Claudio Sacchetto non supera la soglia del 10%. Asti: Federico Brignolo, centrosinistra (36,6%) sfida Giorgio Galvagno, centrodestra (29,4%). Alessandria: Maria Rita Rossa, Pd (39,6%), contro Piercarlo Fabbio, centrodestra (18,3%).

Liguria: a Genova Marco Doria, centrosinistra (48,31%) andrà al ballottaggio con Enrico Musso, lista civica (15%), sfiora il ballottaggio il candidato del Movimento 5 Stelle Paolo Putti che si ferma al 13,86%. La Spezia elegge il sindaco al primo turno. E’ Massimo Federici di centrosinistra che con il 52,8% supera il rivale di centrodestra Fiammetta Chiarandini (15,4%).

Lombardia: a Monza Roberto Scanagatti, candidato di centrosinistra (38,29%) sfiderà Andrea Mandelli, centrodestra (20,04%); terzo Marco Maraini, candidato della Lega Nord fermo all’11,23%. A Como vanno al ballottaggio Mario Lucini, centrosinistra (34,2%) contro Laura Bordoli, centrodestra (14%).

In Veneto la Lega Nord mantiene il feudo di Verona dove il maroniano Flavio Tosi tiene saldele redini della città con il 57,4% dei voti stravincendo contro il rivale di centrosinistra Michele Bertucco fermo al 22,7%. Anche Gorizia elegge un sindaco di centrodestra, si tratta di Ettore Romoli che vince
con il 51,5% dei voti contro Giuseppe Cingolani del centrosinistra (36,6%).

Emilia Romagna. A Parma va al ballottaggio l’unico candidato grillino, si tratta di Federico Pizzarotti che con il suo 19,5% di voti sfida il candidato di centrosinitra Vincenzo Bernazzoli (39,4%); la giunta uscente di centrodestra non arriva, quindi, neppure al secondo turno. A Piacenza è Paolo Dosi, Pd (47,1%) ad essere in vantaggio su Andrea Paparo, Pdl (31%).

In Toscana il centrosinistra cerca di riprendersi Lucca. Il candidato democratico Alessandro Tambellini si presenta con il 47% delle preferenze alla sfida contro Pietro Fazzi, Udc, (15,7%). Pistoia va al Pd e  diventa sindaco Samuele Bertinelli (59%) contro il 16,4% di Anna Maria Celesti, centrodestra.

Abruzzo. A L’Aquila si sfidano al secondo turno Massimo Cialente, centrosinistra (40,5%) e Giorgio De Matteis (29,1%).

Lazio: a Frosinone è in vantaggio il candidato di centrodestra Nicola Ottaviani (44,2%) su Michele Marini sostenuto da Idv e Psi (24,2%). A Rieti invece è il candidato di centrosinistra Simone Petrangeli (42,9%) è in vantaggio su Antonio Perelli (27,1%).

In Puglia Brindisi elegge il nuovo sindaco al primo turno; si tratta di Cosimo Consales, centrosinistra, che con il 53,8% delle preferenze sbaraglia l’avversario dei centrodestra Mauro D’Attis (26%). Anche a Lecce basta un unico turno elettorale per eleggere con il 64% dei voti Paolo Perrone, centrodestra che sfidava Loredana Capone, centrosinistra (25,6%). A Taranto invece i cittadini dovranno scegliere tra Ippazio Stefàno, centrosinistra (49,5%) e Mario Cito (19%), centrodestra.

In Calabria a Catanzaro vanno al ballottaggio Salvatore Scalzo, centrosinistra (42,8%) e Sergio Abramo, centrodestra, che non ce la fa per un pelo fermandosi al 49,9%.

La Sicilia, infine. A Palermo è debacle per il Pdl che con Vincenzo Costa non supera il 12%. Il ballottaggio sarà tra Leoluca Orlando, candidato dell’Italia dei valori (48,6%) e Fabrizio Ferrandelli, candidato indipendente del centrosinistra (17,9%). A Trapani a sfidarsi saranno Giuseppe Maurici (Udc e Futuro e Libertà) con il 39,7% dei voti e Vito Damiano, candidato di centrodestra fermo al 27,3%. Ad Agrigento Marco Zambuto, Udc, (39,8%) dovrà vedersela con Salvatore Pennica, centrodestra (22,8%).


Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

DOBBIAMO MOLLARE? /ultimo articolo su TarquiniaCittà di Luigi Daga. La mafia anche a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Tesori di Etruria: scopriamo il Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...

PALAZZO E VILLA FARNESE A CAPRAROLA, COSA VEDERE, VISITE GUIDATE ED INFO

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

Un taxi carico d'amore incontra la Viterbo Sotterranea

Viterbo, piazza della Morte è silenziosa e fin troppo tranquilla; poche persone passeggiano a...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...