Terremoto Emilia Romagna, ieri 29 maggio i funerali degli operai morti, ultime notIzie Modena - Gravi danni per la nuova terribile scossa di ieri 29 maggio, che ha avuto strascichi anch questa notte. Secondo i rilievi dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), delle scosse registrate ieri la più forte ha avuto magnitudo 5.8 con epicentro nei pressi di Mirandola e San Felice sul Panaro nel Modenese.

Mentre ieri sono stati celebrati i funerali delle prime vittime, continuano a morire operai e imprenditori intrappolati nei capannoni assassini, crollati perchè costruiti senza alcun criterio antisismico, in una zona che non prevedeva questo tipo di calamità nel suo territorio. Morto anche un prete che cercava di salvare la statua della Madonna della sua chiesa.

Proseguono senza sosta le attività  dei Vigili del Fuoco a seguito del sisma che ha interessato in particolare le provincie di Mantova, Ferrara, Modena, Bologna, Reggio Emilia e Rovigo. Sono ad oggi 7.500 gli interventi effettuati dalle diverse squadre di pompieri per verifiche e messa in sicurezza di edifici pubbici e privati, costruzioni di interesse storico e culturale e di strutture industriali.

Anche gli esperti di psicologia della crisi dell'Alma Mater di Bologna si sono mobilitati per soccorrere le vittime di Crevalcore, uno dei paesi del Bolognese più colpiti, e di San Felice Sul Panaro dove offriranno il loro aiuto gratuito. Si guarda avanti, tenendo  bene a mente quello che è successo.

Ieri in tutti i luoghi di lavoro di Modena alle 15,00 c'è stata una fermata simbolica per i funerali di Nicola Cavicchi, uno dei quattro operai morti a causa del sisma del 20 maggio. Così, Cgil della città emiliana ha deciso di accogliere l'invito delle segretarie nazionali Cgil Cisl e Uil ad organizzare stop simbolici per la giornata di oggi, in ricordo anche degli altri operai uccisi dal sisma.

Commenti

si è appena ballato a reggio emilia...porca miseria
commento inviato il 29/05/2012 alle 9:10 da giuse  
add
add

Altre News Attualità

DOBBIAMO MOLLARE? /ultimo articolo su TarquiniaCittà di Luigi Daga. La mafia anche a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Tesori di Etruria: scopriamo il Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...

PALAZZO E VILLA FARNESE A CAPRAROLA, COSA VEDERE, VISITE GUIDATE ED INFO

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

Un taxi carico d'amore incontra la Viterbo Sotterranea

Viterbo, piazza della Morte è silenziosa e fin troppo tranquilla; poche persone passeggiano a...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...