LAZIO ultime notizie VITERBO – www.unonotizie.it – È stata la professionalità e l’acume degli agenti della polizia postale di Viterbo, coordinati dal vice commissario Averaldo Piazzolla, a sventare una truffa da 70mila euro ai danni delle Poste di Viterbo, architettata da un gruppo di quattro malviventi napoletani, denunciati per sostituzione di persona, truffa e falso in concorso.

La banda apriva conti correnti postali, con soli 10 euro, in diversi uffici della città, per poi versare assegni falsi o rubati da 12mila euro. I quattro sarebbero poi tornati negli uffici per incassare le somme versate nei giorni precedenti per un totale di oltre 70mila euro.

Il piano però non è andato a buon fine grazie ai sospetti dei direttori delle agenzie delle poste che, dopo aver notato l’anomala apertura dei conti correnti con il sistema del versamento degli assegni, hanno inviato alla Pol Post i documenti (falsi ma con le foto originali) che i quattro avevano lasciato. Da ulteriori controlli nei database si è arrivati all’identificazione della banda. Sono in corso le ricerche della banda, denunciata per truffa, che ha fatto perdere le proprie tracce.

Quest’ultima è l’ennesima operazione portata a termine della Pol Post fa riflettere sulla decisione del Governo e del ministro Cancellieri, tramite il piano del spending review, di procedere a tagli di 65milioni di euro che porterebbero alla chiusura di molti uffici della polizia postale.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

“Carabinieri: storie di uomini stra..ordinari”, presentato volume a Viterbo

“Carabinieri: storie di uomini stra..ordinari”, è il titolo del libro scritto da...

Mafia, Viterbo "casa nostra": festa ai nuovi 300 detenuti. Fuochi artificiali fuori dal carcere

La Macchina di Santa Rosa quest’anno non ha avuto luogo e, di conseguenza, neanche i fuochi di...

A Viterbo Sotterranea un' esposizione sull'Arma dei Carabinieri ed un nuovo libro

“Carabinieri: storie di uomini stra..ordinari”, è il titolo di un' esposizione di cimeli...

DOBBIAMO MOLLARE? /ultime riflessioni su TarquiniaCittà di Luigi Daga. Parla anche di mafia a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

LA MAFIA CHE AVANZA / ad Ostia, Tarquinia, Montalto di Castro e Viterbo pericoloso riciclaggio di denaro

Ultime news - Unonotizie.it - Le infiltrazioni mafiose nel Lazio sono un fenomeno in continua...

Mafia, Viterbo: incendiata auto del costruttore Domenico Merlani, spari su elicottero

La notizia che il Sindaco di Capodimonte a bordo di un velivolo leggero con altre 5 persone sia...

PALAZZO E VILLA FARNESE, CAPRAROLA: COSA VEDERE, VISITE GUIDATE EMOZIONALI

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

Tesori di Etruria: scopriamo il Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...