LAZIO ultime notizie VITERBO – www.unonotizie.it – Un violento incendio ha colpito ieri le campagne circostanti San martino al Cimino, arrivando a ridosso delle case. Per precauzione sono state evacuate una palazzina dell'Ater e cinque case isolate, abitate complessivamente da 42 persone.

Lo stato di allarme è cessato intorno alle 19.00 di ieri sera, dopo che anche gli ultimi focolai erano stati spenti o messi sotto controllo dai vigili del fuoco, coadiuvati da due elicotteri della Prociv regionale e da un CH 47 dell’Esercito che, per tutto il pomeriggio, hanno eseguito decine di lanci di acqua sulla zona. Ed è stato proprio per evitare ogni pericolo per i residenti durante i lanci d’acqua che le abitazioni sono state sgombrate. Sono intervenute anche alcune pattuglie della forestale, dei carabinieri, della polizia e due squadre della protezione civile cittadina.

L'incendio è divampato intorno alle 14,30 in una zona coperta da boschi cedui tra strada Filante e strada Fossaccio, a valle di San Martino al Cimino. Un’area particolarmente impervia, coperta di vegetazione e non raggiungibile dai mezzi dei vigili del fuoco. Per questo si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco.

Gli ettari di terreno, in particolare di bosco, interessati dal rogo non sono stati ancora quantificati, ma secondo le prime indicazioni dovrebbero essere numerosi. Le fiamme hanno lambito anche alcuni pali della corrente elettrica senza tuttavia danneggiarli.

Intorno alle 19 le famiglie evacuate sono potute rientrare nelle abitazioni. Poco prima è stata riaperta al transito strada Filante. Circa un’ora dopo, c’è stato il cambio della squadra dei vigili del fuoco che rimarranno in zona per tenere sotto controllo alcuni focolai, nelle zone più impervie, che potrebbero far ripartire l’incendio. Con tutta probabilità i pompieri resteranno sul posto per tutta la notte.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Mafia, Viterbo: incendiata auto del costruttore Domenico Merlani, spari su elicottero

La notizia che il Sindaco di Capodimonte a bordo di un velivolo leggero con altre 5 persone sia...

PALAZZO E VILLA FARNESE, CAPRAROLA: COSA VEDERE, VISITE GUIDATE EMOZIONALI

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

DOBBIAMO MOLLARE? /ultimo articolo su TarquiniaCittà di Luigi Daga. La mafia anche a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Tesori di Etruria: scopriamo il Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...

Un taxi carico d'amore incontra la Viterbo Sotterranea

Viterbo, piazza della Morte è silenziosa e fin troppo tranquilla; poche persone passeggiano a...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...