Test ammissione università, ultime notizie Roma - Test universitari al via, oggi, per i corsi a numero chiuso per legge e con una prova unica nazionale. Si comincia con Medicina e Odontoiatria, poi mercoledi' tocchera' a chi vuole tentare l'ingresso nelle facolta' mediche, ma in un corso in inglese. Giovedi' sara' la volta di Architettura. Mentre i veterinari si contenderanno i posti in ballo il 10 settembre. Professioni sanitarie e' in programma l'11, ma qui i test sono preparati dagli atenei. Le tanto contestate facolta' a numero chiuso raccolgono le proteste degli studenti, ma registrano un nuovo boom di richieste di iscrizione, testimoniate dai numeri dei compiti stampati per le prove: c'e' stato bisogno di un +15% di test rispetto al 2011, spiegano dal Consorzio che prepara i faldoni.

Saranno quasi 7 mila i ragazzi che si contenderanno uno dei 938 posti messi a bando fra Medicina e Odontoiatria (il test e' unico) alla Sapienza. A Tor Vergata sara' anche piu' difficile entrare: i posti sono in tutto 260 fra le due facolta', con oltre 2.700 aspiranti pronti a contenderseli. Ci saranno, comunque, piu' di 10 candidati per ogni posto disponibile. Per Architettura alla Sapienza ci sono 2.100 iscritti per 540 posti. A Roma Tre sono 5.200.

Alla Sapienza sono arrivate 1.050 domande contro le 300 dello scorso anno. I posti sono 33. Inoltre 16 domande sono per fare il test a Londra, 2 a Monaco, 3 a Varsavia, 3 a New York.  Intanto continua la sperimentazione della graduatoria unica per Medicina. Alla Sapienza ce ne sara' una sola fra le diverse facolta' dell'ateneo. I primi arrivati al test potranno scegliere la sede preferita ma niente partnership con l'altra universita' romana, Tor Vergata.Come ogni anno il ministero ha messo a disposizione sul sito accessoprogrammato.it un video per capire come funzionano i test ma anche compiti per simulare le prove. C'e' un simulatore sul nuovo sito voluto da Profumo, universitaly.it.

I test per l'accesso alle facolta' a numero chiuso sono "solo una lotteria e un business", commentano dal Link-coordinamento universitario. Luca Spadon, portavoce di Link, osserva come "ormai e' evidente come i test a numero chiuso ledano il diritto allo studio: si sono trasformati negli anni sempre piu' in un grande business economico. Nella maggior parte delle universita' italiane, infatti, i costi per i test per le facolta' tanto a numero chiuso, quanto in quelle in cui il test e' orientativo si attestano sulla media di 50 euro per studente.

A Torino il costo del test a numero chiuso per la facolta' di Architettura si attesta intorno a 60 euro, alla Sapienza il costo e' di 35 euro per tutte le facolta', nella facolta' di Medicina di Tor Vergata 70 euro, infine a Bari il test a numero chiuso di Medicina costa 45 euro, a Milano, in Statale e in Bicocca, si paga 50. Per non parlare del business che riguarda il materiale didattico di preparazione al test: i kit completi degli alphatest costano tra i 66,90 (in inglese) e i 135,60 (completo, manuale+cd in italiano), i costi per seguire corsi di preparazione da parte di indubbi istituti molto di piu'". L'Unione degli universitari, protagonista di diversi ricorsi contro il numero chiuso annuncia che "vigilera'" sulle possibili irregolarita'. "Anche quest'anno- spiega Michele Orezzi, coordinatore dell'Udu- saremo fisicamente al fianco degli studenti per dar loro supporto sia per quanto riguarda l'avvicinamento al test, sia per il supporto legale in caso di errori evidenti nella stesura dei test d'ingresso o nel loro svolgimento".

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

TV: San Martino al Cimino a Paese che Vai

Sabato prossimo, 21 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Tuscia: a Soriano nel Cimino ”Carabinieri: storie di uomini stra…ordinari”

Nella prestigiosa sede del Comune di Soriano nel Cimino (Vt) il giorno 14 maggio 2022, a partire...

A Paese che Vai Sant'Angelo, 'Il paese delle fiabe' e Roccalvecce

Sabato prossimo, 7 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Viterbo, Villa Lante di Bagnaia: si entra gratis il primo maggio

La spettacolare Villa Lante di Bagnaia, è visitabile ad ingresso gratuito, su...

Primo maggio a Viterbo Sotterranea

Il 1 maggio Viterbo Sotterranea rimane aperta per accogliere tutti i visitatori. In programma...

Vignanello e il Castello Ruspoli a "Paese che Vai

Sabato prossimo, 16 aprile, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

A Viterbo Sotterranea in vendita l'interessante libro sull'Arma dei Carabinieri

Il titolo accattivante e originale del libro, “Carabinieri: storie di uomini...

Maremma Toscana: Saturnia, Montemerano, Sovana e Manciano sabato in TV

Saturnia, Montemerano, Sovana e Manciano sabato in TV a "Paese che Vai"Sabato prossimo, 9 aprile,...