Lazio, ultime Viterbo news, Bolsena - UnoNotizie.it - Ritorna il Visituscia - Un Club di Prodotto. Dal 6 all’8 ottobre si terrà a Bolsena la sesta edizione di questo importante appuntamento itinerante, nato per promuovere e commercializzare il prodotto turistico della Provincia di Viterbo. La manifestazione è promossa dal CAT (Centro Assistenza Tecnica Sviluppo Imprese di Viterbo) con il patrocinio ed il contributo della Presidenza del Consiglio Regionale del Lazio, della Camera di Commercio di Viterbo e della Provincia di Viterbo nonché del patrocinio dell’ENIT del Comune capoluogo e del Comune di Bolsena che ospita per la seconda volta il workshop.

Forte dei risultati raggiunti nelle precedenti cinque edizioni, la rassegna conferma anche quest’anno la formula mista che vede la partecipazione, dal lato della domanda, buyers italiani e stranieri provenienti da diverse aree europee. Quest’anno, in particolare, il livello dei buyers partecipanti – sottolinea Vincenzo Peparello, responsabile marketing del progetto VisiTuscia – non solo è di altissimo livello ma crescente l’interesse commerciale a livello europeo. Quest’anno si riscontrano richieste di adesione di buyers da tutta Europa del 50% in più rispetto lo scorso anno.
 
Accanto alle città d’arte, alla natura, ai laghi, all’enogastronomia e alle terme, farà la sua apparizione il prodotto sport e, in particolare, il Golf, la Vela, l’Ippoturismo e il Trekking. E proprio per questa edizione prodotti quali la natura, l’enogastronomia, la campagna e tutto il comparto del turismo all’aria aperta sono i più richiesti.
 
Il Workshop, momento clou della manifestazione, avrà luogo lunedì 8 Ottobre  ed è aperto, previa iscrizione entro il 10 settembre 2102, a tutti gli operatori  dell’offerta locale (hotel, agriturismi, camping, B&B, Agenzie di viaggio, Associazioni, Enti locali, Centri sportivi, etc.)
 
In tempi di crisi come questi – dichiara Peparello – è necessario attivare nuove strategie e sensibilizzare il potenziale turista/visitatore con azioni mirate. Per la provincia di Viterbo, dove la storia, la cultura, la natura e l’enogastronomia sono i principali “must”, non è facile inventarsi qualcosa di nuovo ma, attraverso il Visituscia riusciamo a trovare il modo per attrarre nuove nicchie di turisti che alla fine si rivelano fondamentali per la promozione del territorio. Quest’anno poi - conclude Peparello - grazie agli investimenti finalizzati all’apertura di nuovi campi da golf e all’individuazione di nuovi sentieri per il trekking, abbiamo ritenuto che il prodotto sport/natura, abbinato alla gastronomia che si va sempre più specializzando, potesse rappresentare una grande novità per questa edizione.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Turismo

Altare prima del trono: a Sovana nacque Papa Gregorio VII

L'altare prima del trono: a Sovana Gregorio VII, il Papa che cambiò il corso della storia...

Viterbo, visite guidate Tuscia. Cosa vedere a “VITERBO SOTTOSOPRA”

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. Nella...

Alpi, estate terapeutica, montagna e acqua nella Val di Sole

Le vacanze dei prossimi mesi estivi saranno caratterizzate dalla voglia di recuperare il contatto...

TUSCIA: CIVITA DI BAGNOREGIO CANDIDATA UNESCO

Negli ultimi sette anni si sono registrati numeri in aumento di visitatori italiani e stranieri;...

Tuscia, turismo all'aperto: emozionanti visite guidate a Viterbo e Civita di Bagnoregio

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. In...

Alto Adige, estate all’aria aperta sulle Dolomiti

Dopo l’emergenza Covid-19 tutti sentiamo la necessità di ossigenare mente e corpo e di...

Orchestra Italiana del Cinema: video e nuovo hahstag “Tutti Amiamo L’Italia

L’Orchestra Italiana del Cinema pubblica un suggestivo video di ottimismo e speranza lanciando il...

Fiumicino miglior aeroporto d'Europa nel 2019

L’aeroporto di Fiumicino si è visto attribuire dall’Airports Council International il premio...