LAZIO ultime notizie BAGNAIA -VITERBO – www.unonotizie.it - “Gli autorevoli rappresentanti locali di Lega Federalista farebbero bene ad informarsi prima di divulgare informazioni fasulle e allarmistiche”. Il consigliere provinciale Marco Torromacco interviene per fare chiarezza sulla notizia che Palazzo Gentili avrebbe dato l’autorizzazione per realizzare a Bagnaia una centrale a biogas.

“Vorrei rassicurare i cittadini bagnaioli – spiega Torromacco – che non ci sarà nessun rischio cattivi odori o tantomeno di batteri, butulismo e tetano. E non ci saranno nemmeno code di camion che attraverseranno le vie del borgo. Tutto questo perché a Bagnaia non verrà realizzato alcun impianto a biogas”.

L’autorizzazione unica effettuata il 25 luglio dalla Provincia (e quindi non una delibera di consiglio) è un atto dovuto già previsto dall’Aia (Autorizzazione integrata ambientale del Ministero) ed è riferito a Località Fornaci a Monterazzano dove esiste già una discarica e, quindi, non a Bagnaia.

“Le centrali a biogas si effettuano di norma nei pressi delle discariche - continua il consigliere – proprio perché bruciano i gas estratti. Capisco bene che i rappresentanti di Lega Federalista sono già in campagna elettorale - aggiunge Torromacco – ma credo che prima di effettuare questo tipo di uscite sulla stampa bisognerebbe informarsi meglio. Si rischia infatti di fare brutte figure, ma soprattutto si creano allarmismi e malcontenti tra la popolazione del tutto gratuiti”.

“L’unico passaggio condivisibile dell’intervento di Lega Federalista – prosegue Torromacco – è che Bagnaia essendo un sito di grande interesse storico culturale ha bisogno di essere maggiormente pubblicizzato in termini turistici. Invito per questo i rappresentanti di Lega Federalista che siedono in maggioranza a Palazzo dei Priori di darsi da fare per dare visibilità alle nostre bellezze e non perdersi in notizie prive di fondamento che rischiano di farli cadere, oltretutto, nel ridicolo”.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Il libro di Antonello Durante ci spiega il Green New Deal

Il Gruppo Albatros il Filo ha pubblicato per la collana Nuove Voci I Saggi, un agile volume di 110...

TUSCIA, FARNESE / la Riserva del Lamone, dove flora e fauna vivono incontaminate

La Riserva del Lamone è situata in provincia di Viterbo, nel Comune di Farnese, nel cuore della...

REPORT, RAI3, Lunedì alle 21:20. Noccioleti, fitofarmaci e aumento dei tumori

Nella zona del viterbese tra Nepi e il lago di Vico il 90 per cento del patrimonio arboreo è...

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...