UMBRIA ultime notizie ASSISI – PERUGIA – www.unonotizie.it - In occasione del WTE Word Tourism Expo, che si terrà dal 21 al 23 settembre 2012 ad Assisi nel polo culturale del Teatro Lyrick e Pala Eventi, si svolgerà la prima edizione delle “Giornate della Dieta Mediterranea”, una manifestazione ideata per esaltare e far conoscere il modello nutrizionale e l’insieme delle espressioni culturali dei popoli del Mediterraneo, diventate patrimonio dell’umanità.

Per la prima volta a livello internazionale, i prodotti e tutte le risorse del modello nutrizionale e culturale radicato in Italia, Spagna, Grecia e Marocco si ritroveranno ad Assisi per presentare e promuovere al grande pubblico, agli operatori di settore e alla stampa tutto quello che rappresenta la dieta mediterranea: non soltanto i prodotti tipici, ma anche tradizioni culinarie, stile di vita e costumi alimentari, benessere e territorio, elementi culturali e folcloristici, aspetti nutrizionali, salutistici e scientifici.

Le Giornate della Dieta Mediterranea si propongono come punto di partenza per disegnare uno scenario di sviluppo dei prodotti che sono alla base della dieta mediterranea e per promuovere la Dieta Mediterranea come stile di vita diffondendo i suoi valori legati a NUTRIZIONE (qualità organolettiche, sapori ed il giusto utilizzo degli alimenti nella dieta giornaliera), CULTURA (la conservazione del patrimonio culturale vivo e dinamico e la conservazione del paesaggio), ASPETTI SOCIO-ECONOMICI (rilancio dell’attività economica e commerciale per incentivare l’insediamento della popolazione nelle aree rurali), e SANE ABITUDINI (prevenzione delle malattie cardiovascolari e degenerative, la promozione della socialità, dell’esercizio fisico e della qualità della vita).


I PAESI
La Dieta Mediterranea è un modello nutrizionale ispirato ai modelli alimentari tradizionali dei paesi europei del bacino del Mediterraneo. La Dieta si fonda nel rispetto per il territorio e la biodiversità, e garantisce la conservazione e lo sviluppo delle attività tradizionali e dei mestieri collegati alla pesca e all'agricoltura nelle comunità del Mediterraneo, in particolare in Italia, Spagna, Grecia e Marocco. È allo studio la possibilità di ampliare l'appartenenza alla Dieta anche ad altri paesi che si affacciano sul bacino del Mediterraneo.


L’IDEA E IL PROGETTO
La Dieta Mediterranea è stata inserita dal Comitato Intergovernativo dell'UNESCO per la salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale dell'umanità nella prestigiosa lista che raccoglie gli elementi del patrimonio culturale immateriale considerati rappresentativi dell'umanità. Il termine "Dieta”, dal greco "digita", o "stile di vita”, comprende l'insieme delle pratiche, delle espressioni, delle rappresentazioni, delle conoscenze, delle abilità, dei saperi e degli spazi culturali con i quali le popolazioni del Mediterraneo, nel corso dei secoli, hanno creato e ricreato una perfetta sintesi tra l'ambiente culturale, l'organizzazione sociale, l'universo mitico e religioso intorno al mangiare.

Tale importante riconoscimento, consente di accreditare quel meraviglioso esempio di contaminazione naturale e culturale che è lo stile di vita mediterraneo, come eccellenza mondiale. La Dieta Mediterranea rappresenta un insieme di competenze, conoscenze, pratiche e tradizioni che vanno dal paesaggio alla tavola, includendo le colture, la raccolta, la pesca, la conservazione, la trasformazione, la preparazione e, in particolare, il consumo di cibo.

E’ caratterizzata da un modello nutrizionale rimasto costante nel tempo e nello spazio, costituito principalmente da olio di oliva, cereali, frutta fresca o secca, verdure, una moderata quantità di pesce, latticini e carne, e molti condimenti e spezie: il tutto accompagnato da vino o infusi, sempre nel rispetto delle tradizioni di ogni comunità.  Molto più di una serie di alimenti, la Dieta Mediterranea promuove l'interazione sociale, poiché il pasto in comune è alla base dei costumi sociali e dà luogo a conoscenze, canzoni, massime, racconti e leggende…


L’EVENTO
La manifestazione si articola in un’area espositiva riservata alle aziende produttrici, con possibilità di degustare e acquistare i prodotti tipici, e un’area adibita a Cooking Show e degustazioni guidate a cura di noti chef. Inoltre, chi vorrà approfondire la conoscenza del modello nutrizionale e culturale della “Dieta” più famosa nel mondo potrà anche partecipare a incontri e convegni scientifici, culinari e salutistici, mentre per gli operatori del turismo, buyer ed espositori, l’appuntamento principale è il 21 settembre in occasione di un workshop dedicato allo sviluppo della vendita del marketing dei prodotti della Dieta Mediterranea. Convegni, approfondimenti, degustazioni, spettacoli di intrattenimento e laboratori di cucina saranno a ingresso libero per tutti.


DEGUSTAZIONI DIDATTICHE E “PILLOLE DI MEDITERRANEA”
CIA, Confragricoltura e Coldiretti tutti i giorni all’interno dei propri stand organizzeranno degustazioni  didattiche e valutazioni organolettiche di olio extra vergine di oliva proveniente da tutto il bacino del Mediterraneo. Nella sala ristorante le degustazioni saranno curate dall’Istituto Alberghiero di Assisi, la scuola specializzata in servizi enogastronomici che nel 2006 è stata insignita del riconoscimento UNESCO International School’s.


MEDITERRANEA… CHE SPETTACOLO!
Per la prima edizione delle Giornate della Dieta Mediterranea GAMBERO ROSSO CHANNEL - il canale che dal 1999 racconta il mondo del gusto e la ricerca dell’eccellenza senza perdere di vista le connotazioni popolari e tradizionali - propone la realizzazione di COOKING SHOW (ogni giorno a teatro dalle ore 17) dove si parlerà di Dieta Mediterranea attraverso la preparazione e il racconto di ricette curate da due volti noti di Gambero Rosso Channel: lo chef Massimiliano Mariola e la presentatrice Francesca Barberini Dalle riprese effettuate durante i cooking show saranno realizzati 3 speciali televisivi (Gambero Rosso Channel, can. 411 SKY).

Sabato 22 settembre le teatralizzazioni culinarie saranno due (ore 17 e ore 21) e saranno corredate dallo spettacolo di Tango argentino e di altri balli del mondo con la partecipazione di due ballerini del varietà televisivo “Ballando con le stelle”, Samuel Peron e Agnese Junkure, e del gruppo di ballo “SoleLuna Dance Gallery” di Bastia Umbra. Il filo conduttore delle esibizioni sarà il viaggio…


STARBENE CON LA DIETA MEDITERRANEA    
Anche STARBENE, la testata leader per diffusione e autorevolezza nel settore benessere e salute, è uno dei grandi partner delle Giornate della Dieta Mediterranea. Per l’occasione la direttrice Cristina Merlino e alcuni dei più noti professionisti della rivista arriveranno direttamente ad Assisi per parlare di benessere e Dieta Mediterranea. “Starbene con la Dieta Mediterranea” è il titolo del convegno organizzato in uno stile accattivante, che coniuga competenza e semplicità, con cui la testata si fa apprezzare da un pubblico sempre più numeroso ed eterogeneo.


I PARTNER
Le Giornate della Dieta Mediterranea sono organizzate con il patrocinio e il contributo di: Associazione Beni Italiani Patrimonio Nazionale Unesco, Ministero dell’Ambiente, Regione Umbria, Provincia di Perugia, Perugia-Assisi 2019, Comune di Assisi, in collaborazione con WTE, Gambero Rosso, Starbene, CIA, Coldiretti Umbria, Confagricoltura, Res Tipica, Istituto Alberghiero di Assisi.


Info: www.medietexpo.com

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Turismo

Altare prima del trono: a Sovana nacque Papa Gregorio VII

L'altare prima del trono: a Sovana Gregorio VII, il Papa che cambiò il corso della storia...

Viterbo, visite guidate Tuscia. Cosa vedere a “VITERBO SOTTOSOPRA”

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. Nella...

Alpi, estate terapeutica, montagna e acqua nella Val di Sole

Le vacanze dei prossimi mesi estivi saranno caratterizzate dalla voglia di recuperare il contatto...

TUSCIA: CIVITA DI BAGNOREGIO CANDIDATA UNESCO

Negli ultimi sette anni si sono registrati numeri in aumento di visitatori italiani e stranieri;...

Tuscia, turismo all'aperto: emozionanti visite guidate a Viterbo e Civita di Bagnoregio

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. In...

Alto Adige, estate all’aria aperta sulle Dolomiti

Dopo l’emergenza Covid-19 tutti sentiamo la necessità di ossigenare mente e corpo e di...

Orchestra Italiana del Cinema: video e nuovo hahstag “Tutti Amiamo L’Italia

L’Orchestra Italiana del Cinema pubblica un suggestivo video di ottimismo e speranza lanciando il...

Fiumicino miglior aeroporto d'Europa nel 2019

L’aeroporto di Fiumicino si è visto attribuire dall’Airports Council International il premio...