Il comitato dei cittadini liberi di Tarquinia chiede al sindaco e a tutti i consiglieri comunali la cancellazione del 21°punto all’ordine del giorno del consiglio comunale del 21 Ottobre, affinché si indica al più presto un consiglio comunale aperto sul tema dell’”Autostrada”

I cittadini del comune di Tarquinia interessati dall’approvazione in sede di consiglio comunale del 21 Ottobre 2008 sul tema dell’Autostrada, chiedono al sindaco e a tutto il consiglio comunale la cancellazione del 21° punto all’ordine del giorno così da poter organizzare quanto prima un consiglio comunale aperto al fine di rendere più chiaro il progetto di Autostrada esattamente quale è.
Risulta infatti nelle intenzioni del consiglio comunale del 21 Ottobre 2008, di approvare il punto all’ordine del giorno che riguarda l’Autostrada, utilizzando un semplice passaggio di approvazione senza spiegare le implicazioni aggiuntive al nuovo progetto di Autostrada del corridoio tirrenico nord, nel tratto che interessa la provincia di Viterbo, nei comuni di Tarquinia e Montalto di Castro.

Riteniamo che il progetto di cui sopra non sia stato sufficientemente illustrato ai cittadini del comune di Tarquinia che da anni seguono questa vicenda dagli aspetti tecnici e politici dell’Autostrada Livorno Civitavecchia. Ricordiamo tutti le manifestazioni popolari che avversavano il progetto di Autostrada perché ritenuto di grande sacrificio ambientale ed economico del nostro territorio a suffragio solo di tonnellate di cemento e inquinamento.
Il punto di incontro che nel tempo aveva trovato d’accordo le popolazioni  era l’adeguamento della strada statale Aurelia,appunto come compromesso tra l’esigenza di maggior mobilità del tratto costiero della Livorno Civitavecchia e il minor impatto ambientale.
Vale la pena sottolineare il ruolo essenziale che hanno avuto sia in Toscana che nel Lazio comitati di cittadini sganciati dai partiti di ogni collocazione, associazioni locali e nazionali notoriamente "trasversali", riunendo in modo molto vitale e consapevole anche imprenditori e operatori del settore agricolo-alimentare, del comparto industriale e turistico,che la scelta migliore fosse l’adeguamento della S.S. Aurelia soprattutto dal punto di vista della sicurezza stradale.

La nostra richiesta di maggior confronto e democrazia nelle scelte di così grande entità ambientale si muove soprattutto perché è discutibile il modo e il tempo con cui si vuole procedere,facendo passare all’opinione pubblica la parola adeguamento della S.S.Aurelia, quando invece si tratta di una vera e propria autostrada parallela e in alcuni punti alta fino a 9 metri tale da configurare un impegno di terreni gravosissimo.
Perché tutta questa fretta!
Con questo chiediamo che almeno un quinto dei consiglieri del comune di Tarquinia, chiedano al presidente del consiglio la cancellazione del punto all’ordine del giorno e la richiesta di un consiglio comunale aperto con l’intervento di esperti per confrontare il progetto “Autostrada”con le problematiche legate alla sottrazione di terre all’agricoltura e il conseguente carico inquinante che lega l’aumento di traffico autostradale.
La nostra terra potrebbe perdere i suoi connotati naturali che l’hanno sempre contraddistinta, l’adeguamento dell’Aurelia e la sua messa in sicurezza è l’unico progetto futuribile e condivisibile da tutti.

Il Comitato dei Cittadini Liberi di Tarquinia

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

DOBBIAMO MOLLARE ? /l'ultimo articolo su Tarquinia Città di Luigi Daga. Parla anche della mafia a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...

RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO NELL' ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre l'anniversario della morte di Peppino Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio...