In apertura della conferenza stampa di presentazione di Antiquaria 2008, che si aprirà il 25 ottobre prossimo presso la struttura dell'ex tribunale, in Piazza Fontana Grande, il Sindaco di Viterbo Giulio Marini  ha ringraziato tutti coloro che hanno lavorato con spirito di sacrificio e con tempo ristretti, perchè l'evento dell'autunno viterbese potesse tornare nel centro storico.

“Reputiamo il ritorno entro le mura di Antiquaria come un passo di grande importanza nel percorso che l'amministrazione ha affrontato sin dal suo insediamento nei confronti del recupero del centro storico.  Un recupero che, sicuramente passa  attraverso lavori ed interventi concreti, ma anche tramite manifestazioni che riportino la gente al centro di Viterbo e non soltanto alla mostra, ma nelle vie, nei locali, nei negozi,  creando un indotto economico e di visibilità rilevante.”

“E' per questo”, gli ha fatto eco l'assessore Purchiaroni, “che la decisione dell'Amministrazione di destinare l'ex tribunale a centro permanente per eventi di prestigio  vede tutta la nostra attenzione ed il nostro impegno. Antiquaria, che abbiamo voluto in quella sede sin dall'inizio, nonostante fossimo consapevoli delle difficoltà sia di ristrutturazione che di tempi di realizzazione, è il punto di partenza. Inoltre, il percorso artistico e culturale nato grazie alla collaborazione di 4 gallerie d'arte, costituisce un percorso perfetto per conoscere più a fondo  la città e i suoi scorci migliori”.

“Desidero rivolgere un plauso all'Ufficio Tecnico del Comune”, ha detto l'assessore Arena, “ che ha lavorato alla struttura con grande impegno e rapidità, riuscendo in questa impresa mentre molte altre altrettanto importanti erano in programma: la pavimentazione di Corso Italia, gli interventi sulle strade cittadine e la voragine di San Martino, tanto per portare qualche esempio.”

“Una sinergia vincente, quella che ci ha portato alla vigilia dell'inaugurazione di Antiquaria”, ha concluso l'assessore Bartoletti, “in un momento in cui il mercato è in crisi, l'oggetto di antiquariato si pone come un bene rifugio  sicuro. Antiquaria si pone non solo  come  mezzo per sviluppare cultura  e turismo, quindi, ma anche come  occasione di investimento, in una sede per la quale, avendo la delega al comparto fieristico, sto già ricevendo numerose richieste per organizzare manifestazioni ed eventi di alto livello qualitativo”.

 

C. De Amicis

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

DOBBIAMO MOLLARE ? /l'ultimo articolo su Tarquinia Città di Luigi Daga. Parla anche della mafia a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...

RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO NELL' ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre l'anniversario della morte di Peppino Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio...