Greenpeace protesta a Gerusalemme, ultime news www.UnoNotizie.it -
Cinque attivisti di Greenpeace hanno scalato il noto ponte di Calatrava (L’Arpa) all’ingresso di Gerusalemme e hanno aperto uno striscione di 150 metri quadri con la scritta “Obama, ferma le trivellazioni nell’Artico” in inglese.
Otto attivisti sono stati arrestati, mentre cinque sono al momento ancora sul ponte.

L’azione arriva al secondo giorno della visita del Presidente statunitense in Israele e una settimana dopo la pubblicazione da parte delle autorità statunitensi di un rapporto che indica i ripetuti fallimenti del programma di Shell per le trivellazioni nell’Artico.

Greenpeace chiede al Presidente Obama di bandire tutte le trivellazioni offshore dalle coste settentrionali degli Stati Uniti, perché uno sversamento di petrolio nei mari dell’Artico avrebbe conseguenze devastanti per l’ecosistema.

«Il Presidente Obama ha adesso tutte le informazioni di cui ha bisogno per vietare le trivellazioni nell’Artico e deve agire subito per proteggere questo ambiente incontaminato. Il futuro dell’Artico riguarda da vicino ogni essere umano del Pianeta, a qualsiasi latitudine, ed è arrivato il momento di proteggerlo dagli interessi delle compagnie petrolifere che vedono nello scioglimento dei ghiacci non una tragedia, ma un’opportunità per nuove esplorazione petrolifere» dichiara Hila Krupsky, responsabile della campagna Clima e Energia di Greenpeace Israele.

Sono già quasi 500 mila le firme raccolte da Greenpeace in tutto il mondo per chiedere al Presidente Obama di vietare le trivellazioni nell’Artico.



Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Il libro di Antonello Durante ci spiega il Green New Deal

Il Gruppo Albatros il Filo ha pubblicato per la collana Nuove Voci I Saggi, un agile volume di 110...

TUSCIA, FARNESE / la Riserva del Lamone, dove flora e fauna vivono incontaminate

La Riserva del Lamone è situata in provincia di Viterbo, nel Comune di Farnese, nel cuore della...

REPORT, RAI3, Lunedì alle 21:20. Noccioleti, fitofarmaci e aumento dei tumori

Nella zona del viterbese tra Nepi e il lago di Vico il 90 per cento del patrimonio arboreo è...

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...