Pd nel caos totale dopo le dimissioni di Bersani e la bocciatura di Romano Prodi, ultime notizie Roma - Siamo arrivati al terzo giorno di questa travagliata pagina della politica italiana. E’ in corso la quinta votazione per eleggere il nuovo capo dello Stato. Dopo il disastro di ieri, con la bocciatura di Romano Prodi, fondatore de l’Ulivo, da parte di 101 franchi tiratori, il Pd si ritrova nel caos con il segretario Pier Luigi Bersani dimissionario. Oggi i democratici voteranno scheda bianca e quindi neanche oggi ci sarà l’elezione del nuovo presidente della Repubblica.

 Intanto Bersani e Berlusconi sono stati ricevuti dal capo dello Stato, Giorgio Napolitano. Stando alle indiscrezioni si sta cercando di convergere proprio sul nome di Napolitano, al quale si chiederà di tornare sulla sua decisione di non ricandidarsi. Sarebbe la prima volta che un capo dello Stato viene riconfermato per un secondo mandato. Il Movimento 5 stelle insiste sul suo candidato Rodotà e boccia l’ipotesi Napolitano.

Ma i guai maggiori li vive il Pd. Spaccato in mille pezzi, ieri, dopo la non partecipazione al voto da parte del centrodestra, si è visto che è in corso una guerra per bande, di tutti contro tutti, che inevitabilmente porterà entro breve ad un congresso. Lì si prenderà atto della fine dell’esperienza del Pd, ormai diventato un brand sinonimo di sconfitte e disastri, con una separazione consensuale e nascita di due forze distinte: una più di sinistra, l’altra più di centro. Quest’ultima ha già il suo leader, Matteo Renzi, che potrebbe calamitare e ‘prendersi’ anche l’elettorato di Scelta civica di Mario Monti, anch’essa divisa al suo interno e in difficoltà per quanto riguarda la linea politica da tenere in futuro. Più difficile la situazione nell’area di sinistra, dove ancora non si è individuato il nome giusto per sostituire Pier Luigi Bersani.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Paese che Vai presenta Vitorchiano

Nella foto Sergio Cesarini con Pina giordano a VitorchianoSabato 11 giugno, “Paese che Vai”, la...

TV: San Martino al Cimino a Paese che Vai

Sabato prossimo, 21 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Tuscia: a Soriano nel Cimino ”Carabinieri: storie di uomini stra…ordinari”

Nella prestigiosa sede del Comune di Soriano nel Cimino (Vt) il giorno 14 maggio 2022, a partire...

A Paese che Vai Sant'Angelo, 'Il paese delle fiabe' e Roccalvecce

Sabato prossimo, 7 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Viterbo, Villa Lante di Bagnaia: si entra gratis il primo maggio

La spettacolare Villa Lante di Bagnaia, è visitabile ad ingresso gratuito, su...

Primo maggio a Viterbo Sotterranea

Il 1 maggio Viterbo Sotterranea rimane aperta per accogliere tutti i visitatori. In programma...

Vignanello e il Castello Ruspoli a "Paese che Vai

Sabato prossimo, 16 aprile, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

A Viterbo Sotterranea in vendita l'interessante libro sull'Arma dei Carabinieri

Il titolo accattivante e originale del libro, “Carabinieri: storie di uomini...