Cambio di rotta per gli irriducibili "copioni": i test Invalsi di ogni ordine e grado, a partire da quest'anno, subiscono dei cambiamenti, ultime notizie Roma- A partire da quest'anno, visti i precedenti scopiazzamenti, i fascicoli Invalsi destinati agli alunni saranno preparati in cinque versioni differenti, in differenti sequenze. Ogni alunno possiederà una copia diversa dal proprio compagno di banco e ogni domanda sarà formulata in modo diverso.

Nel caso in cui studenti vicini avranno copie uguali, dovranno essere spostati. Tutto questo è stato deciso in seguito ai problemi sorti lo scorso anno scolastico negli istituiti superiori. Da Twitter a Facebook, dall'uso di cellulare a ogni altro mezzo, gli studenti dell'anno passato hanno avuto modo di copiare i test Invalsi di matematica e di italiano.
 
Insomma, un cambiamento drastico di regole che vuole mettere un argine alla marea della copiatura, ma che ha sollevato un'altrattanta marea di polemiche e rivolte. A partire dai Cobas, che hanno dichiarato la volontà di mettere in atto uno sciopero, a Flc-Cgil che ha richiesto al neo ministro dell’Istruzione Maria Chiara Carrozza, di rivedere il regolamento sul sistema di valutazione "troppo centrato sul test Invalsi" poiché "diciamo da tempo, ma non siamo certo i soli, che le prove Invalsi sono inefficaci - afferma il segretario generale Mimmo Pantaleo - È sbagliato partire da prove che testano l’apprendimento dell’italiano e della matematica per costruire un sistema di valutazione che è cosa complessa".
 

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Paese che Vai presenta Vitorchiano

Nella foto Sergio Cesarini con Pina giordano a VitorchianoSabato 11 giugno, “Paese che Vai”, la...

TV: San Martino al Cimino a Paese che Vai

Sabato prossimo, 21 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Tuscia: a Soriano nel Cimino ”Carabinieri: storie di uomini stra…ordinari”

Nella prestigiosa sede del Comune di Soriano nel Cimino (Vt) il giorno 14 maggio 2022, a partire...

A Paese che Vai Sant'Angelo, 'Il paese delle fiabe' e Roccalvecce

Sabato prossimo, 7 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Viterbo, Villa Lante di Bagnaia: si entra gratis il primo maggio

La spettacolare Villa Lante di Bagnaia, è visitabile ad ingresso gratuito, su...

Primo maggio a Viterbo Sotterranea

Il 1 maggio Viterbo Sotterranea rimane aperta per accogliere tutti i visitatori. In programma...

Vignanello e il Castello Ruspoli a "Paese che Vai

Sabato prossimo, 16 aprile, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

A Viterbo Sotterranea in vendita l'interessante libro sull'Arma dei Carabinieri

Il titolo accattivante e originale del libro, “Carabinieri: storie di uomini...