Incidente porto di Genova, in definizione data funerali, ultime notizie Genova - Risulta ancora disperso Gianni Iacoviello e, nonostante stiano continuando le sue ricerche, ormai è finita la speranza di ritrovarlo vivo. La famiglia del trentatreenne della guardia costiera ha però fattosapere di acconsentire allo svolgimento dei funerali delle altre otto vittime del disastro.


Con commozione, l'ammiraglio della capitanerria di porto di Genova, Felicio Angrisano, ha comunicato la volontà dei famigliari di Iacoviello di dar luogo alle esequie "anche con otto bare". È qualcosa di più di un gesto di vicinanza nei confronti delle altre famiglie che piangono i loro morti - ha affermato l'ammiraglio Angrisano - È un gesto d’amore".


Resta comunque ancora da fissare la data dei funerali, che avranno luogo nella cattedrale di Genova e celebrati dal cardinale Bagnasco.


Incidente porto di Genova, ultime notizie Liguria - E' stato ritrovato tra le macerie della torre piloti il corpo di Francesco Cetrola, 38 anni di Salerno. Salgono così ufficialmente a otto il numero dei morti a causa dell'incidente. Risulta invece ancora disperso Giovanni Iacoviello.


Sciagura Genova, nave portacontainer contro torre piloti al porto di Genova, ultime notizie Liguria - Continuano le ricerche dei due dispersi nel crollo della torre del porto. Si tratta di Francesco Cetrola e Giovanni Iacoviello. I morti accertati sono finora 7: Daniele Fratantonio, Marco De Candussio, Davide Morella, Giuseppe Tusa - tutti miltari della capitaneria di porto - i piloti Michele Robazza e Maurizio Potenza e Sergio Basso della Rimorchiatori Riuniti.

I fatti


Erano da poco trascorse le undici di sera, quando una nave è andata a cozzare contro la torre di controllo. Il bilancio dell'incidente è grave e si contano tre morti, quattro feriti e altre persone disperse in mare. La nave, che trasportava container, la Jolly Nero diretta a Napoli, ha colpito la torre di controllo dei piloti, appena uscita dal porto di Genova.


In seguito all'urto la torre, alta 54 metri, dopo essersi inclinata di 45 gradi, è crollata abbattendosi su un edificio. Sono morti due militari della capitaneria di porto e un pilota e, tra i quattro feriti, due versano in gravi condizioni. Non si conoscono ancora le cause dell'accaduto, ma tra le prime ipotesi si pensa a un blocco dei motori della portacontainer. Intanto, è stato aperto un fascicolo da parte della procura di Genova per omicidio colposo. Al momento i soccorritori sono alla ricerca dei dispersi. La Jolly Nero ha una stazza di 40.594 tonnellate, è lunga 239,26 metri e ha una larghezza di 30,50 metri.







Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Paese che Vai presenta Vitorchiano

Nella foto Sergio Cesarini con Pina giordano a VitorchianoSabato 11 giugno, “Paese che Vai”, la...

TV: San Martino al Cimino a Paese che Vai

Sabato prossimo, 21 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Tuscia: a Soriano nel Cimino ”Carabinieri: storie di uomini stra…ordinari”

Nella prestigiosa sede del Comune di Soriano nel Cimino (Vt) il giorno 14 maggio 2022, a partire...

A Paese che Vai Sant'Angelo, 'Il paese delle fiabe' e Roccalvecce

Sabato prossimo, 7 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Viterbo, Villa Lante di Bagnaia: si entra gratis il primo maggio

La spettacolare Villa Lante di Bagnaia, è visitabile ad ingresso gratuito, su...

Primo maggio a Viterbo Sotterranea

Il 1 maggio Viterbo Sotterranea rimane aperta per accogliere tutti i visitatori. In programma...

Vignanello e il Castello Ruspoli a "Paese che Vai

Sabato prossimo, 16 aprile, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

A Viterbo Sotterranea in vendita l'interessante libro sull'Arma dei Carabinieri

Il titolo accattivante e originale del libro, “Carabinieri: storie di uomini...