Gara da vincere assolutamente, quella che vede oggi in campo la Prime Isa Viterbo contro il Romagna a Cesena, per continuare a coltivare sogni di gloria. E le possibilità per farlo ci sono tutte visto il buon momento di forma che sta attraversando la squadra grazie anche al recupero di alcune pedine fondamentali. Anche dal punto di vista del morale. Andrea Menghini e compagni vengono infatti da 2 vittorie di fila nelle prime due gare della stagione e, attualmente, occupano la quarta posizione in classifica assieme all’Avezzano proprio ad un punto dal Romagna, rimasto fermo a quota 10 dopo la concente sconfitta patita domenica scorsa dal Modena (57 a 17) con quest’ultima che guida la classifica assieme al Parma a quota 14 punti. Nel mezzo il Reggio Emilia (13). Naturalmente, come ormai tutti sanno visto che la Federazione si ostina a non voler decidere, il Viterbo deve ancora recuperare la gara con l’Ova Elettronica.

Secondo la Fir non esiste sufficiente documentazione su quanto accaduto domenica 12 ottobre a Bologna. Intanto, però, sul sito ufficiale, nel comunicato riguardante le designazioni arbitrali per questa domenica ci si preoccupa di sottolineare testualmente, con tanto di asterisco che la gara Ova Elettronica -                             “si gioca il 25/10/08 alle 15,30 al campo Sgorbati, Pieve di cento (BO)”. Come dire, qualcosa che non va nello scambio di corrispondenza tra Federazione squadra emiliana ci deve pur essere.

Per tornare al rugby giocato, dopo aver vinto le prime due gare contro Reno e Livorno, il Romagna, come detto, ha subito una poco onorevole sconfitta sul campo del Modena; una di quelle “batoste” che lasciano il segno. I suoi punti di forza sono nella mischia possente, ma dovrebbe mancare uno dei piloni squalificato, e nel mediano di mischia, un giocatore sicuramente di categoria superiore. Scarsi i tre quarti, reparto dove, al contrario, il Viterbo è particolarmente temibile. Spetta ora a Borgatti e compagni, che al completo come sono ora non temono davvero niente da nessuno, fare la gara e fornire palloni giocabili a largo in modo da consentire a Mereno Menghini e colleghi di reparto di fare la differenza. Quasi invariata la formazione rispetto a domenica scorsa. Con Stefano Bocchino e Matteo Moncelsi ancora fuori per infortunio, Roch Gauthier dovrà fare a meno anche di Antonio Canestro e Danilo Palumbo che rimarrano a Viterbo per motivi di lavoro.

Questi i convocati per la gara di oggi: Baiocco, Borgatti, Manole, Perandria, D’Alterio, Martella, Mengoni, Pascucci, Andrea Menghini (cap), Moreno Menghini, Roberto Menghini, Perugini, Ranieri, Tenti, Geri, Vannini, Ricci, Akinis, La Bella, Mari, Desana, Giubilei, Telli, Turchetti.

Arbitrerà l’incontro il signor Fontana di Parma.

Giancarlo Guerra

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

DOBBIAMO MOLLARE ? /l'ultimo articolo su Tarquinia Città di Luigi Daga. Parla anche della mafia a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...

RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO NELL' ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre l'anniversario della morte di Peppino Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio...