Bolsena, ultime news - UnoNotizie.it - Anche una nuova specie  in questa edizione della Festa delle Ortensie che si svolgerà a Bolsena dal 21 al 23 giugno prossimi. Quest'anno, infatti, la cittadina lacuale vivrà un periodo particolarmente felice, ricorrendo il 750° Anniversario del Miracolo Eucaristico, avvenuto proprio a Bolsena nel 1263 e della Bolla “Transiturus” di Papa Urbano IV (1264) che istituì la Festa del Corpus Domini. Per mandato del Pontefice Emerito, Benedetto XVI, la Penitenzieria Apostolica ha autorizzato la celebrazione di un “Giubileo Eucaristico” straordinario durante il quale i fedeli e i pellegrini possono ottenere l’Indulgenza Plenaria, come per gli anni giubilari. Il Giubileo Eucaristico ha avuto inizio nel mese di gennaio del 2013 con l’apertura della Porta Santa nelle Basiliche di Orvieto e di Bolsena e si concluderà nel mese di novembre del 2014 con la chiusura della Porta Santa nelle medesime Basiliche. In presenza di un evento cosìimportante, gli organizzatori della manifestazione non potevano non pensare ad una specie particolare, coltivata per l'occasione, cui è stata data il nome di “Ortensia Giubileo” e che verrà presentata nel corso della manifestazione.

L'edizione 2013, per la cronaca l'11^, sarà dedicata a Gian Lupo Osti, il “Signore delle peonie”, da sempre amico e consulente della manifestazione, scomparso lo scorso mese di ottobre. La storia di questo personaggio, capitano d'industria ma anche botanico di gran fama, è racchiusa in una storia che lo vede protagonista verso la metà degli anno '80.  
Gian Lupo coltiva un sogno ostinato: ritrovare sui monti della Cina una certa peonia. Per anni i cinesi gli negano il permesso, ma quando  finalmente cedono, Gian Lupo può tornare con la sua peonia, bianca e nera, che i giapponesi iscriveranno nel loro catalogo ufficiale come “Peonia Osti”, che l’illustre botanico metterà a dimora in una grande aiuola nel bellissimo giardino che creò a mezza costa sulle pendici del lago di Bolsena, insieme a tante camelie.
    
Organizzata dal Comune di Bolsena e dall'“Associazione Amici delle Ortensie”, la rassegna è attesa con grande interesse da esperti, collezionisti ed appassionati di questo affascinante fiore. La mostra è divenuta una delle attrazioni principali nel panorama degli eventi che si svolgono in provincia di Viterbo e rappresenta un momento di grande eccellenza per la città di Bolsena, una vetrina assolutamente straordinaria per la valorizzazione del borgo storico medievale e per dare un forte slancio allo sviluppo del suo territorio dal punto di vista turistico ed economico.
    
Gli spazi interessati all'esposizione, sono l'intero asse viario che va da Porta Fiorentina a  P.zza Matteotti, che verrà anch'essa interamente occupata dagli stand espositivi, oltre ad altri luoghi caratteristici che trasformeranno per tre giorni la cittadina laziale in un grande immenso giardino fiorito. La tradizione dell'ortensia nell’arredamento urbano di Bolsena  è, infatti, molto antica, tanto che oggi il magnifico lungolago, le piazze e i viali principali sono letteralmente invasi da queste multicolori piante ornamentali. Le tonalità dei suoi colori sono, infatti, infinite e vanno dal blu al viola, dal rosa al rosso, al bianco, dando vita ad una tavolozza di colori difficilmente riscontrabili in natura. E il periodo in cui si svolge la Festa coincide con quello della sua massima fioritura.
   

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...