Da lunedì 7 ottobre l'estensione del servizio raccolta rifiuti porta a porta al Carmine, al Pilastro, a San Martino e a Tobia, ultime news Viterbo -
Continua l'estensione del servizio di raccolta differenziata porta a porta su gran parte del territorio comunale. Giovedì 3 ottobre alle 16, presso la parrocchia di Santa Maria in Silice (quartiere Carmine), si terrà l'incontro pubblico con gli utenti (abitanti e commercianti) della zona 1, ovvero dei quartieri Carmine e Pilastro e delle frazioni di San Martino e Tobia. Nella zona 1 la raccolta differenziata porta a porta partirà il prossimo lunedì 7 ottobre.

Nell'ambito dell'appuntamento pubblico, che vedrà l'intervento di rappresentanti dell'amministrazione comunale e di Viterbo Ambiente, si forniranno tutte le informazioni riguardanti la modalità di raccolta, gli orari e i giorni del ritiro dei vari rifiuti, ma anche chiarimenti per una corretta differenziazione.

In questi giorni è in corso la distribuzione delle attrezzature per la raccolta differenziata sia nella zona 2, ovvero Paradiso, Cappuccini, Barco, Pila e Grotticella, il cui servizio è partito lo scorso 23 settembre, sia nella zona di prossima attivazione, ovvero Carmine, Pilastro, San Martino e Tobia. In queste due zone, i tradizionali cassonetti utilizzati dall'utenza per il conferimento dei rifiuti, non verranno rimossi fin quando non sarà ultimata la consegna dell'attrezzatura necessaria a tutte le utenze.

Per eventuali chiarimenti e informazioni: contattare il numero verde della Società Viterbo Ambiente 800 81 48 48, oppure inoltrare una mail a info@viterboambiente.net o all'ufficio tecnico comunale - spalombi@comune.viterbo.it

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Un libro di Antonello Durante per capire il Green New Deal

Il Gruppo Albatros il Filo ha pubblicato per la collana Nuove Voci I Saggi, un agile volume di 110...

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...