Ponte Ognissanti 2013, le previsioni del tempo in IItalia fino al 3 novembre - UnoNotizie.it -  "Nulla di nuovo all'orizzonte" soprattutto per le regioni centro meridionali e le isole: ancora cielo sereno e temperature superiori alle medie stagionali. L'alta pressione africana si è "ben locata" su tutto il bacino del Mediterraneo spingendo i flussi più freschi atlantici su latitudini che interessano in particolare l'Europa continentale.

Tuttavia la coda di una di queste perturbazioni atlantiche riuscirà, a partire da lunedì notte e fino a mercoledì prossimo, a lambire le regini settentrionali dove a causa dell'aria più calda ed umida del Mediterraneo potrà innescare forti manifestazioni meteo soprattutto tra la Lombardia e tutto il Triveneto. E' possibile che tale manifestazione possa interessare anche parte della Toscana e delle Marche. Mentre il resto dell'Italia resterà prigioniera dell'alta pressione africana.

Verso la metà della settimana sono previste punte di oltre 30 gradi su parte della Sicilia occidentale e su parte della Sardegna meridionale. Soprattutto al centro le mattine saranno caratterizzate da nebbie lungo le vallate e cielo a tratti velato, nebbie e cielo velato che durante le ore più calde della giornata scompariranno. Sempre al centro e al sud mosche e zanzare, felici di trovarsi in un clima a loro particolarmente gradevole, invaderanno campagne e centri periferici.

I mari saranno generalmente da poco mossi a calmi, a parte quelli dello Ionio e del basso Tirreno dove potranno essere da poco mossi a mossi. A partire da venerdì una leggera, ma decisa perturbazione atlantica riuscirà a penetrare nella morsa africana potendo apportare qualche pioggia sulle estreme regioni meridionali. Il week end  quindi sarà all'insegna della variabilità. A partire da sabato mattina, finalmente le temperature cominceranno a scendere prima al nord e successivamente su tutte le altre regioni.

a cura di Accademia Kronos

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...