I Consiglieri regionali Cristina Morelli, Carlo Vasconi e Tirreno Bianchi  annunciano che  in occasione della seduta odierna del Consiglio Regionale hanno presentato un’interrogazione relativamente al progetto di trasformazione delle cabine dello stabilimento balneare “Eco del Mare” sulla spiaggia di Fiascherino, nel Comune di Lerici:

“Appena abbiamo appreso che il Comune di Lerici ha espresso parere favorevole alla cementificazione dell’arenile della spiaggia di Fiascherino, per realizzare un albergo con suite sulla spiaggia, tanto amata  dallo scrittore Indro Montanelli – interviene Carlo Vasconi a nome dei firmatari dell’interrogazione - abbiamo presentato questa iniziativa consiliare per fermare l’ennesimo scempio ambientale che cancellerebbe un angolo paradisiaco della nostra Liguria.

Nel frattempo abbiamo registrato con soddisfazione che il cantiere è stato sequestrato dal Corpo Forestale dello Stato, che avrebbe rilevato diverse irregolarità, la zona è vincolata e si ritrova in un SIC (sito di interesse comunitario) compreso nel Parco di Montemarcello, quindi era necessario la preventiva autorizzazione del Ente Parco.   

Con questa interrogazione abbiamo chiesto alla Regione Liguria, per quanto nelle sue competenze, di attivare le opportune iniziative del caso - conclude Carlo Vasconi - affinché sia stralciato questo progetto e  sia avviata un’indagine sull’urbanistica “creativa”, posta in essere in questi ultimi tempi nel Comune di Lerici, che interessa diversi trattati del litorale demaniale marittimo e precisamente le località di Baia Blu, Venere Azzurra e San Terenzo dove tra il porticciolo di 1.300 posti barca e seconde case  di Lerici non resterà altro che una misera colata di cemento armato!”.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...