Le regioni più colpite sono state la Toscana, il Lazio, la Campania, la Sicilia e la Calabria.

In Toscana, in provincia di Livorno, nel comune di Rosignano, è stato costituito un Centro Operativo Comunale presso il comando della Polizia Municipale, per coordinare gli interventi di Vigili del Fuoco, Forze dell'Ordine e gruppi di volontariato locale, in seguito all'esondazione del torrente Chioma e ad uno smottamento tra i comuni di Castiglioncello e Quercianella.

Nel Lazio l'isola di Ponza è stata investita da una violenta tromba d'aria che ha provocato allagamenti e due smottamenti, uno sulla strada che collega la località Tre Venti a Chiaia di Luna e un secondo all'interno del tunnel che collega il centro di Ponza con la località Le Forna S. Maria. Il Sindaco è stato aiutato nelle operazioni di prima assistenza alla popolazione da Carabinieri, Vigili Urbani, Capitaneria di Porto e volontari del gruppo comunale, ai quali si sono affiancati numerosi cittadini. Nella mattinata di oggi un team tecnico del Dipartimento della Protezione Civile nazionale raggiungerà l´isola per dare supporto al Sindaco nelle operazioni di gestioni del post-emergenza.

A Roma, le squadre dei Vigili del Fuoco e dei volontari della Protezione Civile hanno dovuto effettuare numerosi interventi a causa di un forte nubifragio che ha provocato allagamenti di sottopassi e scantinati.

In Campania, in Provincia di Caserta, nel Comune di Mondragone e sulla Strada Statale Domiziana, si sono registrati numerosi allagamenti di piani interrati e problemi alla viabilità.

In Sicilia, in Provincia di Trapani, nel Comune di Salemi, si sono verificati smottamenti e allagamenti di piani interrati. La SS. 188 è stata interrotta in due punti e l'Anas, prontamente intervenuta, ha ripristinato la viabilità. A Palermo, un forte nubifragio ha causato allagamenti di sottopassi con il conseguente blocco della circolazione. Due fulmini hanno colpito la centralina di comando degli scambi della stazione di Reggio Calabria provocando rallentamenti alla circolazione ferroviaria. A causa delle condizioni meteo avverse, sono stati inoltre interrotti per alcune ore i collegamenti con le Isole Pontine e sono state cancellate alcune corse per le Isole Egadi, Eolie, Pantelleria ed Ustica. Da stamattina si prevede che i collegamenti tornino ad essere regolari.

Le previsioni

Per le prossime 36 ore la Protezione Civile prevede precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale di forte intensità, su gran parte delle regioni italiane, accompagnate da raffiche di vento e da fulmini.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

DOBBIAMO MOLLARE ? /l'ultimo articolo su Tarquinia Città di Luigi Daga. Parla anche della mafia a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...

RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO NELL' ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre l'anniversario della morte di Peppino Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio...