Movimento 5 Stelle, Regione Lazio, ultikme notizie Roma
- I consiglieri Blasi, Porrello e Denicolò del M5S Lazio, dopo la segnalazione dell’Osservatorio Casilino, un gruppo di cittadini che insieme ai comitati di quartiere, da 5 anni porta avanti il progetto di Ecomuseo, hanno depositato un’interrogazione urgente a risposta scritta indirizzata al Presidente della Giunta, on. Nicola Zingaretti, all’Assessore alla Cultura e Politiche Giovanili, on. Lidia Ravera e all’Assessore alle Politiche del Territorio, Mobilità e Rifiuti, On. Michele Civita in cui si chiedono maggiori informazioni riguardo la pianificazione urbanistica e la tutela delle aree del Comprensorio “Ad duas lauros”, sito in via Casilina.

Il comprensorio, sottoposto a vincolo paesistico e parte del Sistema Direzionale Orientale, è soggetto dal 2002 al Piano Particolareggiato del Comprensorio Casilino–SDO che destinava a verde pubblico la quasi totalità dell’area interessata, il Piano non è mai stato trasmesso alla Regione Lazio per la necessaria approvazione e risulta quindi essere decaduto. Nel 2012 il Comune di Roma ha presentato un’ipotesi di variante al suddetto Piano Particolareggiato, prevedendo la realizzazione di abitazioni private per circa 1,5 milioni di metri cubi con insediamento di ben 14.000 abitanti su circa 33 ettari di detto Comprensorio già destinati a verde pubblico. 

L’area risulta quindi minacciata da speculazioni edilizie anche per la futura realizzazione di una fermata della linea C della metropolitana urbana di Roma, -   le associazioni di cittadini hanno già manifestato la loro opposizione a tali speculazioni edilizie ed hanno proposto un progetto di ecomuseo urbano finalizzato al ripristino, alla tutela ed alla valorizzazione culturale, sociale e turistica del Comprensorio Casilino positivamente accolto, per quanto di loro competenza, dalla Sovraintendenza Comunale e dalla Soprintendenza Archeologica di Roma.

IL M5S Lazio vuole quindi conoscere le iniziative che la Regione intende attuare per tutelare l’area e i vincoli apposti a livello regionale in relazione ai propositi edificatori del comune di Roma e sapere se la sovraintendenza per i Beni Archeologici del Lazio sia a conoscenza e come intende pronunciarsi rispetto ai progetti edificatori del comune di Roma.

Gruppo Consiliare M5S Regione Lazio

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Mafia, Viterbo: incendiata auto del costruttore Domenico Merlani, spari su elicottero

La notizia che il Sindaco di Capodimonte a bordo di un velivolo leggero con altre 5 persone sia...

PALAZZO E VILLA FARNESE, CAPRAROLA: COSA VEDERE, VISITE GUIDATE EMOZIONALI

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

DOBBIAMO MOLLARE? /ultimo articolo su TarquiniaCittà di Luigi Daga. La mafia anche a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Tesori di Etruria: scopriamo il Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...

Un taxi carico d'amore incontra la Viterbo Sotterranea

Viterbo, piazza della Morte è silenziosa e fin troppo tranquilla; poche persone passeggiano a...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...