Previsioni del tempo in Italia dal 13 al 20 aprile 2014, ultime notizie -
Cessate le "piogge primaverili" su gran parte dell'Italia ritorna il Sole, con temperature in ripresa positiva, tuttavia possibili temporali potranno interessare ancora il Triveneto.

Da martedì però è prevista aria più fresca proveniente dai quadranti nord orientali. Ciò determinerà un peggioramento del tempo su gran parte delle regioni centro adriatiche e successivamente su quelle tirreniche. Il maltempo nel pomeriggio interesserà anche il Sud. Torna la neve sui massicci della Maiella e del Gran Sasso. Le temperature al centro sud scenderanno quasi ovunque di 3 o 4 gradi. Per mercoledì ancora correnti fresche da nord est, il mar Adriatico da poco mosso diventerà molto mosso. Gli altri mari da calmi quasi ovunque diventeranno mossi. Giovedì ancora venti da nord est che manterranno le temperature minime sotto di qualche grado rispetto alle medie stagionali. Ancora mosso il Mar Adriatico. Forti piogge al Sud, in particolare dal Gargano fino alla Calabria ionica.

Venerdì un ulteriore peggioramento del tempo soprattutto sulle regioni centro settentrionali. La neve è prevista sulle Alpi a partire da 800 metri. Temperature in ulteriore calo. Per Pasqua e Pasquetta al centro nord notizie non troppo confortanti: è prevista una forte variabilità, con improvvisi squarci di sereno, ma anche con piogge momentanee e fastidiose. I mari generalmente saranno da poco mossi a mossi. Un pò meglio sulle regioni meridionali dove è prevista anche qui una certa variabilità, ma meno decisa che sulle altre regioni centro settentrionali italiane. Al Sud si potrà godere di una maggiore clemenza del tempo. In compenso le temperature al centro sud torneranno sui valori stagionali.

Fonte: www.accademiakronos.it

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

FRANCIA TURISMO SOSTENIBILE NEL SEGNO DELL’ACQUA

E’ stata presentata a Roma, all’Ambasciata di Francia, alla presenza dell’Ambasciatore...

Il libro di Antonello Durante ci spiega il Green New Deal

Il Gruppo Albatros il Filo ha pubblicato per la collana Nuove Voci I Saggi, un agile volume di 110...

TUSCIA, FARNESE / la Riserva del Lamone, dove flora e fauna vivono incontaminate

La Riserva del Lamone è situata in provincia di Viterbo, nel Comune di Farnese, nel cuore della...

REPORT, RAI3, Lunedì alle 21:20. Noccioleti, fitofarmaci e aumento dei tumori

Nella zona del viterbese tra Nepi e il lago di Vico il 90 per cento del patrimonio arboreo è...

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...