Ultime news Kenya - UnoNotizie.it - Lo “Sportello dei Diritti” consiglia molta prudenza a chi è in viaggio in Kenya, dove ci sono tensioni con sfondi politici e sociali in diverse zone. Il pericolo di attentati terroristici sussiste in tutto il paese, ma soprattutto a Nairobi e lungo la costa, a sud, nella regione di Mombasa. Inoltre nella zona di frontiera con la Somalia, ad est, c'è un alto rischio di sequestri.

Si consiglia quindi di essere prudenti, specialmente nei luoghi pubblici quali mercati, stazioni dei bus, chiese e in altri posti visitati da stranieri come i centri commerciali o rappresentanze diplomatiche e uffici del governo. In queste ultime ore la situazione è calma, affermano i Tour Operator, pur esortando i turisti alla prudenza. Non ci sono problemi all'aeroporto internazionale di Nairobi o per il trasferimento dei turisti, "tutto funziona normalmente", anche nella capitale.

Siccità, cattivi raccolti e conflitti sui diritti di pascolo sono all'origine di una penuria di derrate alimentari nelle regioni rurali e sono la causa di sporadici conflitti violenti a livello locale tra diversi gruppi della popolazione.

Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” raccomanda ai turisti ed i nostri connazionali già presenti sul territorio keniota di evitare in tutto il paese "manifestazioni e assembramenti di qualsiasi tipo, anche se spesso sembrano una "festa popolare" e di seguire le istruzioni delle autorità e dalle guide turistiche locali.

Il rischio di attentati e scontri violenti è elevato. Si sconsigliano anche i viaggi nel nordest nonché i soggiorni nelle tratte costiere meridionali tra la frontiera somala e l'arcipelago di Lamù (escluso l'isola di Paté), inclusi i parchi nazionali di Dodori e Boni. A causa dei conflitti tribali è invece da evitare la regione dei Pokot, compreso il monte Elgon, alla frontiera occidentale con l'Uganda.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Paese che Vai presenta Vitorchiano

Nella foto Sergio Cesarini con Pina giordano a VitorchianoSabato 11 giugno, “Paese che Vai”, la...

TV: San Martino al Cimino a Paese che Vai

Sabato prossimo, 21 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Tuscia: a Soriano nel Cimino ”Carabinieri: storie di uomini stra…ordinari”

Nella prestigiosa sede del Comune di Soriano nel Cimino (Vt) il giorno 14 maggio 2022, a partire...

A Paese che Vai Sant'Angelo, 'Il paese delle fiabe' e Roccalvecce

Sabato prossimo, 7 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Viterbo, Villa Lante di Bagnaia: si entra gratis il primo maggio

La spettacolare Villa Lante di Bagnaia, è visitabile ad ingresso gratuito, su...

Primo maggio a Viterbo Sotterranea

Il 1 maggio Viterbo Sotterranea rimane aperta per accogliere tutti i visitatori. In programma...

Vignanello e il Castello Ruspoli a "Paese che Vai

Sabato prossimo, 16 aprile, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

A Viterbo Sotterranea in vendita l'interessante libro sull'Arma dei Carabinieri

Il titolo accattivante e originale del libro, “Carabinieri: storie di uomini...