Si è svolta sabato pomeriggio 6 settembre 2014 la giornata ecologica promossa dal comune di Montefiascone, in provincia di Viterbo, ultime notizie ambiente Tuscia -
I percorsi interessati dall’opera di pulizia dei volontari sono stati due: il Fondaccio e la via del Lago.

Nonostante la località Fondaccio sia stata ripulita già una volta alla fine di giugno, con la prima giornata ecologica, la quantità di rifiuti rimossa è stata ingente. Sono stati calcolati circa 15 quintali di rifiuti differenziati tra carta, plastica, metalli e vetro. Un dato increscioso che sottolinea quanta strada bisogna fare ancora per cambiare rotta ad un abitudine culturale che non permette il rispetto dell’ambiente che ci circonda. Soprattutto nella strada di via del Lago, dove in alcuni punti non è stato possibile ripulire la zona a causa della pericolosità del pendio. Rifiuti che oramai rimarranno lì ad inquinare.

E dobbiamo purtroppo sottolineare che, nei pressi della curva della Morte, tornando a Montefiascone, è stata subito rinvenuta una nuova bottiglietta d’acqua che qualcuno, in pochi minuti, ha pensato bene di gettare dal finestrino dell’autovettura.
La giornata è stata sentita sopratutto dalle associazioni venatorie che hanno partecipato alla giornata con entusiasmo. Quella dei cacciatori è stata una presenza importante, a sottolineare che questa categoria proprio perché vive nel territorio ne tutela le sue caratteristiche ambientali, ripulendo e denunciando discariche abusive. È stato un segno importante, augurandoci che possa essere d’esempio ad altri spingendoli a  raccogliere i propri bossoli nel corso della stagione venatoria.

Sia i cittadini che le istituzioni devono dare il proprio contributo. Nonostante l’invito di noi della Zero Waste Viterbo rivolto a tutti i consiglieri di maggioranza e minoranza del comune a partecipare alla Giornata ecologica come gesto importante per la comunità, l’iniziativa ha visto la sola presenza del consigliere delegato ai rifiuti Renato Trapè, che come sempre ha aiutato nella raccolta.

La tutela del territorio non avviene solo nelle conferenze, nei banchetti in piazza o nelle lettere istituzionali, ma nell’essere a fianco dei cittadini in occasioni come queste, così come fanno le associazioni ambientaliste che tanto si prodigano in tal senso. Anche la presenza di molti liberi cittadini sensibili al problema ed amanti del proprio lago ha fatto la differenza. Il lancio del sacco dal finestrino dell’automobile è una pratica troppo comune e deve essere abbandonata. Il comune ha un servizio di raccolta differenziata ed un’isola ecologica aperta tutti i giorni, anche la domenica mattina, per conferire eventuali rifiuti che non sia stato possibile conferire nei giorni di  consegna programmati. Differenziamo e non gettiamo rifiuti per strada.

Alcuni cittadini, di propria iniziativa, hanno poi posizionato dei cartelli nei punti più critici, a testimonianza del lavoro svolto e come incentivo a non gettare rifiuti. La società “Viterbo ambiente” ha fornito materiale per la raccolta e fornirà poi i dati dei materiali raccolti, tra cui copertoni, ferro e molte bottiglie in vetro. La protezione Civile ha accompagnato i partecipanti, tra cui anche bambini, nel percorso della raccolta, garantendo lo svolgimento della giornata in sicurezza.

Fonte: Zero Waste Viterbo

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

TV: San Martino al Cimino a Paese che Vai

Sabato prossimo, 21 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Tuscia: a Soriano nel Cimino ”Carabinieri: storie di uomini stra…ordinari”

Nella prestigiosa sede del Comune di Soriano nel Cimino (Vt) il giorno 14 maggio 2022, a partire...

A Paese che Vai Sant'Angelo, 'Il paese delle fiabe' e Roccalvecce

Sabato prossimo, 7 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Viterbo, Villa Lante di Bagnaia: si entra gratis il primo maggio

La spettacolare Villa Lante di Bagnaia, è visitabile ad ingresso gratuito, su...

Primo maggio a Viterbo Sotterranea

Il 1 maggio Viterbo Sotterranea rimane aperta per accogliere tutti i visitatori. In programma...

Vignanello e il Castello Ruspoli a "Paese che Vai

Sabato prossimo, 16 aprile, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

A Viterbo Sotterranea in vendita l'interessante libro sull'Arma dei Carabinieri

Il titolo accattivante e originale del libro, “Carabinieri: storie di uomini...

Maremma Toscana: Saturnia, Montemerano, Sovana e Manciano sabato in TV

Saturnia, Montemerano, Sovana e Manciano sabato in TV a "Paese che Vai"Sabato prossimo, 9 aprile,...