Teatro dell'opera di Roma, ultime notizie -
Il sindacato autonomo del Teatro dell’Opera di Roma Libersind Conf.sal, nell'esprimere profonda solidarietà a tutti i colleghi del coro e dell'orchestra per quanto sta accadendo, vuole denunciare la scellerata politica sindacale di Fials Cisal e Cgil che ha portato a tutto questo. Non aver sostenuto il referendum sull’accordo sindacale recentemente sottoscritto anche dalla Segreteria territoriale della stessa Cgil di fronte all’Assessore alla cultura del Comune di Roma e comunque averne disconosciuto gli esiti positivi espressi dalla maggioranza dei lavoratori del Teatro, paventando ancora altri scioperi, denota una mancanza totale di responsabilità e lungimiranza che nel momento drammatico per l’occupazione che sta attraversando il Paese e soprattutto dopo la legge emanata dal Ministero della Cultura, espone gravemente i colleghi del Coro e dell’Orchestra a concreti rischi occupazionali dopo le decisioni del Consiglio di amministrazione del Teatro riguardo al futuro di orchestra e coro. Hanno voluto tirare troppo la corda, doveva essere prevedibile un risultato del genere.

Ci auguriamo che possano essere trovate tutte le soluzioni possibili affinché nessuno perda il proprio posto di lavoro e la nostra organizzazione metterà a disposizione tutte le proprie energie per limitare il danno arrecato. Auspichiamo al contempo che si facciano al più presto le RSU, perché appare chiaro che il Teatro ha bisogno di una nuova classe sindacale, non solo per affrontare questa emergenza, ma per concludere il nuovo contratto integrativo che contenga anche tutte le garanzie occupazionali possibili per il personale a tempo determinato, attraverso una programmazione finalmente triennale per intraprendere un percorso di risanamento veramente condiviso e giusto per tutti.

Sub Comm. RSA Libersind C
Denise Lupi

 

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Mafia, Viterbo: incendiata auto del costruttore Domenico Merlani, spari su elicottero

La notizia che il Sindaco di Capodimonte a bordo di un velivolo leggero con altre 5 persone sia...

PALAZZO E VILLA FARNESE, CAPRAROLA: COSA VEDERE, VISITE GUIDATE EMOZIONALI

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

DOBBIAMO MOLLARE? /ultimo articolo su TarquiniaCittà di Luigi Daga. La mafia anche a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Tesori di Etruria: scopriamo il Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...

Un taxi carico d'amore incontra la Viterbo Sotterranea

Viterbo, piazza della Morte è silenziosa e fin troppo tranquilla; poche persone passeggiano a...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...