Il dearsenificatore, un'opera di cruciale importanza per il miglioramento della qualità dell'acqua della zona nord della città di Civitavecchia, è prossimo ad un punto di svolta, ultime notizie Lazio -
Nonostante ben 17 giorni (di cui 12 lavorativi) di inspiegabile stazionamento presso gli uffici della Regione, da dove era stata protocollata in uscita il 3 ottobre, solo oggi infatti l'incartamento è arrivato agli uffici della Sovrintendenza.

Se non ci saranno ulteriori intoppi, già entro la fine di questa settimana dovrebbe così arrivare il nullaosta necessario a far finalmente ripartire i lavori. La Hydrocon srl era infatti stata chiamata a realizzare l'opera senza che l'Amministrazione Tidei avesse richiesto il rilascio dell'autorizzazione paesaggistica.

I lavori, una volta arrivato l'ok della Sovrintendenza, dovrebbero terminare entro 2 mesi, giusto in tempo utile prima che scada la deroga concessa dalla Asl, fissata al 31 dicembre 2014.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

VITERBO: CAMMINANDO DAL RESPOGLIO ALLA QUERCIA UTILIZZANDO LO STORICO PERGOLATO

Attualmente a Viterbo il quartiere Respoglio è collegato a La...

Domenica 2 giugno gratis a Palazzo Farnese di Caprarola e Villa Lante

Un’occasione da non perdere per visitare Villa Lante il meraviglioso parco con i suoi giardini...

DMO Expo Tuscia press tour a Viterbo, Montefiascone e Bolsena

Continuano a pieno ritmo le attività della DMO Expo Tuscia. Dopo gli appuntamenti al TTG/Rimini...

San Pellegrino in Fiore, eventi a Viterbo Sotterranea

San Pellegrino in Fiore, domenica a Viterbo SotterraneaDomenica in programma visite guidate alla...

TV, Osvaldo Bevilacqua e Sergio Cesarini promuovono Viterbo

Osvaldo Bevilacqua, giornalista detentore dal 2015 del Guinness World Records TV per il Travel...

Bolzano, Loacker: dolce ricetta aziendale dalla squisita bontà famigliare

Sostenibilità significa avere uno stile di vita rispettoso delle risorse a disposizione, in grado...

DOBBIAMO MOLLARE? /riflessioni su TarquiniaCittà di Luigi Daga. Cita le infiltrazioni mafiose a Tuscania

A seguire l\'articolo scritto 15 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...