Terrorismo, attacco via web alla testata Agorà magazine, Un sedicente gruppo terrorista ha infettato i siti dei quotidiani generalisti  agoragamagazine mettendo in sottofondo la musica inno dell'Isis - UnoNotizie.it - Dalla mezzanotte di sabato 17 gennaio un sedicente gruppo terrorista ha infettato le pagine dei siti dei quotidiani generalisti agoragamagazine.it, agoramagazinelatino.com mettendo in sottofondo la musica inno dell'Isis. Secondo i tecnici locali e di Aruba è stato infettato con un virus il server centrale ed anche il backup. Una cosa analoga è accaduta al sito dei popolari.it dove è presente solo il loop musicale. L'editore - direttore Umberto Calabrese ha scritto su Fb da Caracas quanto segue: “Come ormai sapete siamo sotto attacco ‘apparentemente’ da terroristi islamici che hanno colpito siti d’informazione francesi e noi – continua – e non ho elementi per dire che sia lo stesso attacco, ma di certo siamo oscurati da un logo di propaganda terroristica.

Noi continuiamo a darvi informazione dallo Storico sito http://www.agoramagazine.it/agora/index.php, in attesa che i nostri tecnici, quelli di Aruba e la polizia lo riabilitino. La libertà – e soprattutto la libertà di pensiero, di informazione -è la base della democrazia: la democrazia è vita e noi amiamo la Vita e la Democrazia”. Roberto De Giorgi, vice direttore che si occupa della edizione italiana e locale a sua volta, ci spiega: “Io posso dire che è stato sconcertante trovare questa assurda propaganda appena abbiamo acceso il computer, contestualmente avendo una telefonata allarmata del direttore responsabile, Esposito Domenico, che da decano dei giornalisti tarantini mai aveva trovato, a sua memoria storica, tale attacco all’informazione. E’ certo incredibile assistere a questa guerra che non sappiamo contro chi, mentre noi siamo bersaglio e non sappiamo di chi”. Attualmente il sito è in manutenzione e non sappiamo quando potrà tornare in rete.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

TV: San Martino al Cimino a Paese che Vai

Sabato prossimo, 21 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Tuscia: a Soriano nel Cimino ”Carabinieri: storie di uomini stra…ordinari”

Nella prestigiosa sede del Comune di Soriano nel Cimino (Vt) il giorno 14 maggio 2022, a partire...

A Paese che Vai Sant'Angelo, 'Il paese delle fiabe' e Roccalvecce

Sabato prossimo, 7 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Viterbo, Villa Lante di Bagnaia: si entra gratis il primo maggio

La spettacolare Villa Lante di Bagnaia, è visitabile ad ingresso gratuito, su...

Primo maggio a Viterbo Sotterranea

Il 1 maggio Viterbo Sotterranea rimane aperta per accogliere tutti i visitatori. In programma...

Vignanello e il Castello Ruspoli a "Paese che Vai

Sabato prossimo, 16 aprile, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

A Viterbo Sotterranea in vendita l'interessante libro sull'Arma dei Carabinieri

Il titolo accattivante e originale del libro, “Carabinieri: storie di uomini...

Maremma Toscana: Saturnia, Montemerano, Sovana e Manciano sabato in TV

Saturnia, Montemerano, Sovana e Manciano sabato in TV a "Paese che Vai"Sabato prossimo, 9 aprile,...