Da Lugano un prestigioso riconoscimento alla Provincia di Viterbo. La Swiss tourism award, la Città di Lugano e I Viaggiatori hanno assegnato all’ente di Palazzo Gentili il premio “Gourmet choice 2008”.

 

Questa la motivazione del riconoscimento: “Per l’unicità del suo patrimonio turistico ed enogastronomico e quale lodevole rappresentante delle più prestigiose eccellenze”.

 

“Con questo riconoscimento – dice il presidente della Provincia, Alessandro Mazzoli - non è stata premiata solo la Provincia e la politica messa in atto per il turismo, ma tutto il nostro territorio. E’ appunto per la tipicità, eccellenza e unicità che il Viterbese ha raggiunto un così alto livello. Questo non ci può che rendere orgogliosi di vivere in un luogo incontaminato che conserva intatto tutto il suo fascino e che ogni anno di più attira turisti da tutta Europa e non solo”.

 

Il premio è stato consegnato durante  la Settimana del Turismo di Lugano, in un contesto internazionale di ampio respiro e prestigio in cui il turismo e le eccellenze enogastronomiche internazionali diventano i protagonisti indiscussi di una serie di eventi.

 

“Partecipare a questa iniziativa esclusiva – ha detto l’assessore al Turismo Angelo Cappelli - significa prendere parte ad un evento unico nel suo genere. Questi servizi di promozione integrata permettono di approcciare il mercato turistico con una forte azione di comunicazione e marketing mirata ad allargare e migliorare la propria visibilità. E per tutto il nostro territorio questo importantissimo riconoscimento è un attestato di qualità e una conferma che ci dice che stiamo lavorando bene e stiamo portando il Viterbese sempre più in alto”.

 

“The World’s Finest Gourmet Choice” hanno l’obiettivo di riconoscere e valorizzare gli operatori del turismo enogastronomico e le istituzioni più meritevoli, proponendo loro un pacchetto promozionale esclusivo. Il concorso vuole infatti identificare e valorizzare l’eccellenza di operatori e istituzioni attive nel settore del turismo enogastronomico, valorizzare il patrimonio naturale e culturale di alcune destinazioni, facendo conoscere pratiche enogastronomiche del passato, tradizionali attività di lavorazione legate alla terra e ai suoi prodotti.

 

Ma anche incoraggiare la competitività del settore promuovendo l’attività delle singole aziende e soprattutto di quelle di medie dimensioni, promuovere un turismo enogastronomico di alto standard qualitativo verso il mercato svizzero e internazionale, incoraggiare e favorire nuove forme di turismo sostenibile promuovendo una funzionale organizzazione turistica, focalizzata su prodotti e servizi innovativi, eco-sostenibili ed originali e favorire il contatto diretto tra istituzioni ed operatori stranieri e locali per promuovere futuri rapporti commerciali ed opportunità di business.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Turismo

Altare prima del trono: a Sovana nacque Papa Gregorio VII

L'altare prima del trono: a Sovana Gregorio VII, il Papa che cambiò il corso della storia...

Viterbo, visite guidate Tuscia. Cosa vedere a “VITERBO SOTTOSOPRA”

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. Nella...

Alpi, estate terapeutica, montagna e acqua nella Val di Sole

Le vacanze dei prossimi mesi estivi saranno caratterizzate dalla voglia di recuperare il contatto...

TUSCIA: CIVITA DI BAGNOREGIO CANDIDATA UNESCO

Negli ultimi sette anni si sono registrati numeri in aumento di visitatori italiani e stranieri;...

Tuscia, turismo all'aperto: emozionanti visite guidate a Viterbo e Civita di Bagnoregio

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. In...

Alto Adige, estate all’aria aperta sulle Dolomiti

Dopo l’emergenza Covid-19 tutti sentiamo la necessità di ossigenare mente e corpo e di...

Orchestra Italiana del Cinema: video e nuovo hahstag “Tutti Amiamo L’Italia

L’Orchestra Italiana del Cinema pubblica un suggestivo video di ottimismo e speranza lanciando il...

Fiumicino miglior aeroporto d'Europa nel 2019

L’aeroporto di Fiumicino si è visto attribuire dall’Airports Council International il premio...