“Apprendiamo dalle dichiarazioni del Presidente della Giunta Claudio Burlando e dall’Assessore all’Urbanistica Carlo Ruggeri, sui giornali di oggi, l’improvvisa “svolta” ambientalista  enunciata dalla Regione. - dichiarano Cristina Morelli e Carlo Vasconi consiglieri regionali dei Verdi - Sono tre anni e mezzo che presentiamo interrogazioni, proposte di legge in questo consiglio, che sproniamo il Presidente e la sua Giunta a fare di più e meglio sulle questioni ambientali e per fermare la cementificazione, portando a casa sicuramente dei risultati, piccoli se paragonati al nostro sforzo. Ma sappiamo che ogni lungo cammino inizia con piccoli passi. 

Finalmente oggi, leggendo i giornali, ci siamo sentiti ascoltati, abbiamo percepito che la presenza ambientalista all’interno di questa maggioranza sta lentamente producendo i suoi effetti.

Mettiamoci anche, forse, il nuovo vento che arriva dall’America. Il centro-sinistra, sulla scia della vittoria di Obama, speriamo comprenda finalmente che l’ambiente deve essere una priorità, non solo a parole ma anche nei fatti.

Siamo convinti che le dichiarazioni di incentivi ai Comuni virtuosi e rispettosi del territorio da parte della regione si traduca in proposta reale e concreta, in supporto alla nostra battaglia storica contro le seconde case in Liguria che da anni fanno scempio del nostro fragile territorio attraverso la sua cementificazione.

Con questo gesto ci auguriamo si sia avviata quella svolta ambientalista necessaria per la sopravvivenza della nostra regione, a cui sicuramente se ne aggiungeranno altri su altrettante problematiche che hanno bisogno di incentivazioni reali, come il tema dell’energia alternativa, del verde, della tutela delle nostre coste e dei diritti di tutti.

Consideriamo questo come l’inizio di un percorso volto a valorizzare le nostre priorità, almeno in questa   ultima fase di legislatura regionale. Se così sarà - concludono ironicamente Cristina Morelli e Carlo Vasconi -  potremmo prendere in considerazione la loro “iscrizione al nostro partito”. 

 

Gruppo consiliare Verdi Regione Liguria

  

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...