Ultime news - Unonotizie.it - A livello nazionale secondo le stime di Avvenia (www.avvenia.com), leader nazionale nell'ambito dell'efficientamento energetico, il settore più virtuoso del 2015 in quanto ad efficientemente energetico è quello della siderurgia, con una quota del 42% sul totale delle riduzioni dei gas a effetto serra, migliorando così la performance  del 2014, quando si collocava sempre al primo posto ma con una quota del 41,6%.

Avvenia ha misurato l'efficientamento energetico in funzione della CO2 evitata nei 12 mesi del 2015, tracciando un ranking che vede al secondo posto tra i settori più virtuosi dell'industria italiana quella automobilistica, che però è in calo rispetto all'anno precedente con il 18,2% nel 2015 contro il 20,3% nel 2014.

Al terzo posto nella graduatoria di Avvenia, in crescita rispetto all'anno precedente con il 12,4% nel 2015 contro il 9,8% nel 2014, si posiziona invece il settore dell'edilizia.

Le ultime rilevazioni indicano inoltre che nel 2015 attraverso gli interventi di Avvenia si sono realizzate minori emissioni di Co2 per circa 2 milioni di tonnellate, con risparmi di energia primaria di oltre il 41% e con una diminuzione dei consumi di gas naturale di oltre il 78% in tutti i settori, dalla Siderurgia al Food & Beverage.

In concreto Avvenia aiuta le aziende a conoscere meglio i propri processi produttivi, implementando i meccanismi di innovazione tecnologica più adeguati per aumentare l'efficienza e la produttività di ogni specifico settore, con un'attenzione all'ambiente che è un carattere distintivo dell'azienda.

In base al numero di progetti di efficientemente energetico, infine, Avvenia  ha messo in evidenza una Top-5 dell'efficientamento energetico per regione-settore. Una graduatoria in cui il Piemonte si colloca al primo posto nell'ambito dell'industria del vetro con l'82% dei progetti e il Lazio primeggia nel settore farmaceutico con il 79%. Poi ancora l'Umbria si classifica prima in ambito siderurgico (68%), il Veneto nell'edilizia (66%) e la Toscana nel settore enogastronomico (48%).

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...