Ultime news - unoNotizie.it - Stipendi medi, prezzi delle case, single residenti: sono i fattori principali che determinano dove sia più semplice trovare casa e partner. L’indagine è stata condotta da Immobiliare.it (http://www.immobiliare.it), leader in Italia per gli annunci immobiliari che, incrociando questi dati, ha eletto Trieste come prima nella top ten delle località in cui ci sono più opportunità di individuare l’anima gemella e la casa dei propri sogni.
L’incrocio di tutte le variabili considerate* ha determinato una classifica per certi versi insolita, che vede trionfare, per convenienza e possibilità di incontri, città di medie dimensioni e con alti livelli di servizi. Come anticipato, a guidare questa classifica è Trieste: la sua posizione geografica strategica e l’alta concentrazione di single (le famiglie unipersonali qui rappresentano il 44,4% del totale), cui si aggiungono prezzi immobiliari “abbordabili” per gli stipendi medi della città, la rendono ideale per chi è in cerca di amore e vuole finalmente mettere su casa.
Segue la città degli innamorati per eccellenza, Verona: anche se la storia tra Giulietta e Romeo non è andata a buon fine, l’alta concentrazione di single e i prezzi al metro quadro che non raggiungono mediamente i 1.800 euro, sono le giuste premesse per coronare i propri sogni romantici (e immobiliari). Terza sul podio è Ravenna dove i costi medi degli immobili non superano i 2.000 euro al metro quadro e oltre un terzo della popolazione risulta single.
L’Emilia Romagna è la regione a cui si dovrebbe guardare con maggiore attenzione se si è in cerca di un nido e di qualcuno con cui condividerlo. Nei primi dieci posti della classifica emersa dall’indagine di Immobiliare.it compaiono anche Parma, Reggio Emilia e Modena (rispettivamente al quarto, sesto e nono posto). Evidentemente le opportunità ludiche e ricreative, unite alla buona cucina, rendono il territorio particolarmente adatto ad incontri ed acquisti immobiliari.
Se il Nord Italia sembra indubbiamente il posto migliore in cui vivere, soprattutto in virtù di tassi di disoccupazione più bassi e di stipendi più elevati, per il Centro Italia va menzionata Rieti che è riuscita a entrare nella top ten, occupando il quinto posto.
A chiudere la classifica delle dieci è la città di Belluno, dove le case costano mediamente 1.350 euro al metro quadro e il tasso di disoccupazione è fermo al 7,5%.


Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

VITERBO: CAMMINANDO DAL RESPOGLIO ALLA QUERCIA UTILIZZANDO LO STORICO PERGOLATO

Attualmente a Viterbo il quartiere Respoglio è collegato a La...

Domenica 2 giugno gratis a Palazzo Farnese di Caprarola e Villa Lante

Un’occasione da non perdere per visitare Villa Lante il meraviglioso parco con i suoi giardini...

DMO Expo Tuscia press tour a Viterbo, Montefiascone e Bolsena

Continuano a pieno ritmo le attività della DMO Expo Tuscia. Dopo gli appuntamenti al TTG/Rimini...

San Pellegrino in Fiore, eventi a Viterbo Sotterranea

San Pellegrino in Fiore, domenica a Viterbo SotterraneaDomenica in programma visite guidate alla...

TV, Osvaldo Bevilacqua e Sergio Cesarini promuovono Viterbo

Osvaldo Bevilacqua, giornalista detentore dal 2015 del Guinness World Records TV per il Travel...

Bolzano, Loacker: dolce ricetta aziendale dalla squisita bontà famigliare

Sostenibilità significa avere uno stile di vita rispettoso delle risorse a disposizione, in grado...

DOBBIAMO MOLLARE? /riflessioni su TarquiniaCittà di Luigi Daga. Cita le infiltrazioni mafiose a Tuscania

A seguire l\'articolo scritto 15 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...